Primavera 2B

Primavera 2B, Lazio-Pisa 3-0: Lazio sempre più in vetta con un doppio Crespi e Mancino

La cronaca di Lazio-Pisa

11.12.2021 02:00

La capolista Lazio, dopo la trasferta di Cosenza condita con un'altra vittoria, ospita i nerazzurri toscani del Pisa. I Biancocelesti dovranno fare attenzione ai ragazzi di mister Masi, reduci da ben due settimane di riposo nelle gambe - lo scorso weekend la sfida contro il Perugia è stata rinviata per maltempo - e nella testa, dal momento che una vittoria contro la capolista potrebbe dare uno slancio psicologico per il prosieguo del campionato. 

LA CRONACA 

Altri tre punti per gli Aquilotti che consolidano il loro primato in classifica battendo 3-0 il Pisa.

Il primo quarto d'ora dà l'aria che i Toscani potrebbero rendere la vita difficile alla capolista ma è solo un'illusione.

Bertini alla mezz'ora tenta un colpo che potrebbe regalargli un super gol ma colpisce la traversa. 

I ragazzi di mister Calori continuano a pressare e a cercare occasioni fino al 42°, quando Crespi, di potenza, insacca con un tiro ad incrociare. 

La ripresa inizia un po' come era iniziato il primo tempo, cioè con i Nerazzurri che cercano d'impensierire la Lazio me è un nulla di fatto.

Al 60°, infatti, Mancino porta a due le reti biancocelesti sfruttando un rimpallo e portandosi a cinque reti, fin qui, in stagione. 

Dopo cinque minuti un altro legno, questa volta il palo, evita il terzo gol degli Aquilotti.

Terzo gol che arriva sei minuti più tardi: Crespi, grazie ad uno splendido cross di De Santis, trova un gol fortunoso che gli consente di segnare la sua doppietta personale. 

Partita chiusa che aspetta solamente il fischio dell'arbitro senza colpi di scena e che conferma la qualità e la forza, oltre che la voglia di tornare nel Primavera 1, fin da subito, dei Laziali.

 

IL TABELLINO DI LAZIO-PISA PRIMAVERA

Marcatori: 42° Crespi, 60° Mancino, 72° Crespi.

Lazio (4-3-1-2): Moretti; Migliorati, Adeagbo, Ruggeri, Marinacci (57° Ferro); Adjaoudi (85° Santovito), Bertini, De Santis; Mancino; Crespi (85° Tare), Castigliani (68° Shehu). A disp.: Furlanetto, Di Fusco, Pollini, Kane, Troise, Campagna, Muhammad Schuan. All.: Alessandro Calori.

Pisa (4-3-1-2): Luci; Mendes, Fischer, Spina, Ceccanti; Andreano (62° Pecchia), Signorini (62° Coulibaly), Innocenti; Lepri; Seck, Panattoni. A disp.: Falsettini, Matteoli, Macchi, Sebastiano, Nannetti, Biagini, Cecilia, Hanxhari, Sabia. All.: Marco Masi.

Terna arbitrale: arbitro Sig. Tremolada Paride (sez. Monza), 1° assistente Sig. Marchetti Egidio (sez. Trento), 2° assistente Sig. Boggiani Alessandro Antonio (sez. Monza).

Ammoniti: Moretti (L.), Coulibaly (P.), Fischer (P.)

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 3, Grosseto-Lucchese 0-1: Calvigioni riporta alla vittoria la Pantera!