Viareggio Cup

[FINALE]- Viareggio Cup, Genoa-Spal 4-4: prevale l'equilibrio, Grifone consolida il primo posto

La cronaca live di Genoa-Spal

18.03.2022 00:30

Allo stadio comunale di Porcari va in scena la sfida tra Genoa e Spal, match valido per la 2^giornata della Viareggio Cup. Il Grifone attualmente guida il girone C grazie alla cinquina ai danni della compagine statunitense del U.Y.S.S New York. I ragazzi di mister Ruotolo hanno dominato per tutta la partita non lasciando spazio di replica agli avversari. Dall'altra parte abbiamo la Spal che hanno pareggiato all'esordio allo stadio Mannucci contro un Pontedera gogliardico: la squadra che milita in Primavera 4 ha cercato di giocare alla pari rendendo la vita difficile agli estensi. Per la squadra di Ruberto quello di domani è un passo fondamentale per il continuo del torneo.

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

CRONACA 

1' Inizia la partita con la Spal subito aggressiva

2' GOAL DELLA SPAL: bravo D'uffizzi a sfruttare il rinvio non perfetto di Rimondo insaccando alle spalle di Sattanino.

5' ESTENSI VICINI AL PARI: grande ripartenza di D'Uffizzi che dopo aver puntato Gagliardi conclude a rete ma la palla viene deviata in angolo.

8': inizio di gara da incubo per il Genoa che per ora non sta riuscendo a reagire; sono stati bravi per ora gli emiliani a chiudere ogni linea di passaggio.

11': punizione battuta per D'Uffizzi che scarica subito per Bugaj il quale mette in mezzo un cross interessante per Puletto bravo a stoppare ma sfortunato nella conclusione deviata da Rimondo.

14' GENOA AD UN PASSO DAL GOAL: brutta palla persa dalla Spal che favorisce la ripartenza degli avversari, ottima palla per Rimondo che sfrutta l'uscita fuori tempo di Abati per insaccare ma Vaher si supera salvando sulla riga.

18': ripartenza micidiale disegnata da uno scatenato D'Uffizzi che taglia il campo ai danni di Lipani, palla scaricata su Semenza che però non riesce a crossare nel migliore dei modi.

22': fase di partita in cui i ritmi stanno rimanendo molto alti, attacca in modo non ordinato il Genoa che è alla ricerca del pareggio ma di fronte a se sta trovando una Spal ordinata che sta provando a gestire.

24' GIOCO FERMO: problemi fisici per Vaher, il proseguio della sua partita è a rischio

27' TRAVERSA DEL GENOA: angolo ben battuto da parte di Fini che pesca Petrella che colpisce la traversa.

29' RADDOPPIO SU RIGORE PER LA SPAL: taglio interno di Cavallini steso in area da un difensore avversario, rigore perfetto di Puletto bravo ad insaccare all'angolino

30' ACCORCIA LE DISTANZE IL GENOA: movimento errato della difesa Spallina che avanza troppo lasciando troppo spazio per Rimondo bravo a battere in uscita il portiere ospite.

34' ALTRO GOAL DEL GENOA 2-2: azione fotocopia del pareggio con questa volta Fini e non Rimondo ad insaccre e battere in uscita l'incolpevole Abati.

37' TRIS DEL GRIFONE, NOTTE FONDA SPAL: altro recupero del centrocampo del Grifone, sfera di gioco servita sull'out di destra per Mendes bravo ad incrociare e a battere Abati.

40': cambio di passo impressionante della squadra di mister Ruotolo che sta verticalizzando maggiormente affidandosi alla rapidità dei suoi attaccanti. Dieci minuti da incubo per la Spal che non sta riuscendo a reagire.

43': uno dei migliori in campo del grifone per ora è Fini che grazie alla sua rapidità e al suo fisico sta diventando una spina nel fianco per la difesa avversaria.

45': angolo battuto da malissimo per la Spal, si attende il recupero.

47' POKER DEL GENOA E FINISCE IL PRIMO TEMPO: proprio sull'azione finale prima dell'intervallo, il Grifone trova il poker con il solito Fini che pesca in area da solo Gagliardi che sigla il 4-2. Venti minuti inspiegabili per la Spal.

COMINCIA IL SECONDO TEMPO

47': prova a ragionare la Spal che dopo un primo tempo sulle montagne russe deve cambiare passo

49' ACCORCIA DI NUOVO LE DISTANE LA SPAL: azione partita da destra e finita a sinistra sui piedi di Semenza bravo arrivato a tu per tu con il portiere ad incrociare sul palo più lontano; non perfetta l'uscita di Abati.

52': é una Spal diversa quella scesa in campo nel secondo tempo, il Genoa sembra essere fin troppo timido e sorpreso di fronte agli estensi che sembrano crederci maggiormente.

53': interessante sarà il duello tra Abdalla e Fini, da vedere se il numero 20 avrà la forza di incidere come nella prima frazione.

57' PAREGGIO DELLA SPAL: punizione .divina di Puletto che sigla la sua doppietta personale e porta la Spal di nuovo in parità.

59': Partita che si sta innervosendo molto, il Grifone incredulo del cambio di passo degli estensi sta provando a reagire.

61': fase di stallo del match, ora è il Genoa a provare a ragionare per trovare maggiori spazi in avanti.

64' RIGORE DUBBIO NON FISCHIATO ALLA SPAL: discesa cost-to-cost di Zuccherato che entrato in area di rigore viene fermato con un eccesso di fisicità da parte della difesa, che rischio per il Genoa.

66' ALTRO OCCASIONE PER GLI OSPITI: ottimo lavoro di Semenza che sull'out di sinistra pesca in posizione favorevole Biki Bekem che viene fermato sul più bello.

71' : attimo tensioni tra Esposito e Semenza, l'arbitro arriva e difende i due.

74': con il passare dei minuti stanno calando gradualmente i ritmi della gara, entrambe le compagini hanno premuto sull'accelleratore ed ora hanno bisogno di riprendere fiato.

78': momento positivo del Genoa che sta recuperando pian piano le energie necessarie, falcata di Lipani fernato in extremis in angolo da Zuccherato.

82' MENO DI DIECI AL TERMINE: estensi che sembrano a corto di fiato, il Grifone è alla ricerca del goal vittoria.

88': Ai ferri corti la Spal, ci crede il Genoa.

90' FINISCE SENZA RECUPERO: partita emozionate tra Genoa e Spal, un punto importante per il Genoa che nonostante non abbia chiuso il discorso qualificazione è riuscita a limitare i danni consolidando la leadership. Pareggio che sa di beffa per la Spal che invece si giocherà tutto all'ultimo giornata.

 

 

IL TABELLINO DETTAGLIATO DI GENOA-SPAL

Marcatori: 2' D'Uffizzi (S), 29' Puletto (S), 30' Rimondo (G), 34' Fini (G), 37' Mendes (G), 47' Gagliardi (G), 49' Semenza (S), 57' Puletto (S)

Genoa: Sattanino; Mata(63' Esposito) Gagliardi(45' Bosia)  Petrella, Vassallo(69'Neamtiu) Rimondo(45' Kore'Hoji) Catterina(65' Meconi) Mele(65' Manfredonia) Lipani, Fini, Mendes(63' MosoleA disp: Milazzo; Severi, Manfredonia, Mosole, Bosia, Neamtiu, Kore' Yohji, Meconi, Esposito, Carbone. All: Ruotolo Gennaro

Spal: Abati; Bugaj, Vaher(30' Boateng), Abdalla, Cavallini(45' Zuccherato) Contiliano, Martini, Biki Bekem, Semenza(84' Simonetta), Puletto, D'Uffizzi(69' Longoni), A disp: Alessandroni; Imputato, Tomaselli, Longoni, Vrioni, Zuccherato, Chillemi, Trotta, Boateng, Simonetta. All: Pedriali Massimo

Ammoniti: Contiliano (S),Petrella (G)

Arbitro: Castorina di Lucca

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] Viareggio Cup, Milan-Parma 2-0: Montalbano e Marrone regalano i 3 punti ai rossoneri