Primavera 3

Primavera 3, Legnago Salus-Feralpisalò 2-2: pari di rimonta per i leoni del garda

La cronaca e il tabellino della partita

Luca Bergantini
10.04.2021 00:28

Il sabato di Primavera 3 mette di fronte Legnago Salus e Feralpisalò, in campo alle ore 15 per il Girone B del campionato. La gara di oggi è molto importante soprattutto per la compagine ospite, seconda in classifica a un punto di distanza dalla capolista Albinoleffe. Per sperare nel sorpasso, o restare comunque in scia della squadra bergamasca, la Feralpisalò è costretta a vincere. D'altro canto, il Legnago non ha iniziato la stagione nel migliore dei modi, visti i soli 4 punti raccolti finora: la voglia di svoltare la stagione è forte nei padroni di casa. 

LA CRONACA

Match che si conclude con un pareggio, risultato inutile ad entrambe le compagini. La partita si sblocca dopo dieci minuti del primo tempo con Albertini che fulmina Rodegari e fa 1 a 0. Al minuto ventisette è ancora una volta il bomber dei padroni di casa a segnare e portare il match sul 2 a 0, arrivando a quota sei realizzazioni in stagione. Il secondo tempo è di stampo Feralpi. Gli ospiti provano a reagire e accorciano le distanze all'inizio della seconda frazione di gioco con il gol di Meloni. Il pareggio definitivo arriva alla mezz'ora con Carbone. 

IL TABELLINO DI LEGNAGO-FERALPISALÒ

Marcatori: 10’pt e 27’pt Albertini (L), 1’st Meloni (F), 26’st Carbone (F)

Legnago Salus: Calabretta, Maietti (36’st Malavasi), Moracchiato, Savato, Cecchetto, Zanetti (15’st Barotto), Ferraro (25’st Maneo), Meneghetti (36’st Berini), Melaca, Albertini, Gugole (15’st Alberti). A disp.: Bonomo, Vukovic, Cionca, Maimihal. All.: Montorio

Feralpisalò: Rodegari, Ferroni (1’st Lucini), Groppelli, Musatti (1’st Armati), Boschetti (14’st Zanelli), Festa, Verzelletti, Cristini, Meloni (14’st Bassini), Gualandris (30’st Raccagni), Carbone. A disp.: Venturelli, Piccaluga, Picchi. All.: Bertoni

Arbitro: Sig. Dallagà della Sez. Rovigo

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Catanzaro, mister Spader: "Dare continuità per chiudere bene il girone d'andata"