Foto: US Catanzaro
Primavera 3

Catanzaro, parla il tecnico Spader:"Andiamo a Vibo con la consapevolezza di voler mantenere il primato"

In casa Catanzaro parla il tecnico Spader

Luca Bergantini
16.04.2021 19:50

Il tecnico del Catanzaro Giulio Spader ai microfoni del club calabrese: 

“Siamo molto contenti di essere lì davanti dopo il girone d’andata. Adesso, però, viene il difficile, ovvero mantenere la posizione fino alla fine del campionato. Noi dobbiamo migliorare sulla gestione della palla, con la possibilità di cambiare anche sistema di gioco nelle partite, in base alle difficoltà che incontreremo di gara in gara. Quindi su questo c’è ancora la possibilità di miglioramento in tutto. La sfida di domani? Un derby è sempre un derby e sappiamo benissimo che sicuramente potrà essere una partita agonisticamente impegnativa, con ritmi alti e per questo dobbiamo essere molto bravi sulla gestione della palla e nello sfruttare al meglio le nostre capacità. Andiamo con la consapevolezza di essere davanti e di voler mantenere la posizione in classifica e la nostra imbattibilità. Vogliamo rifarci della partita di andata, perché sicuramente per colpa nostra e per grandi meriti della squadra avversaria che non ha mai mollato, nonostante l’inferiorità numerica, il match è finito in parità. Sappiamo che è una squadra che non molla mai e cercheremo di affrontarla con spirito giusto per cercare di riprenderci quello che nel girone d’andata abbiamo perso” 

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Juventus, i convocati di Bonatti: rientra Leo, out quattro giocatori