Crotone

Crotone, Lomonaco:” Puntiamo sulla crescita dei ragazzi”. Domani si parte per il ritiro

Parla il tecnico della Primavera dei rossoblù

07.08.2021 10:47

E’ iniziata pochi giorni fa la nuova stagione della Primavera del Crotone. In panchina ci sarà Francesco Lomonaco, ufficializzato un mese fa dalla società pitagorica. Per lui un giusto riconoscimento, dopo aver fatto bene negli ultimi sette anni nel settore giovanile, ed ora si gioca tutte le carte che ha disposizione e le doti sicuramente non gli mancano. Il tecnico ieri ha parlato ai microfoni di Fctv e non ha nascosto le emozioni:”  Sono sempre le stesse. Dopo 7 anni al Crotone mi hanno dato la possibilità di allenare la Primavera, ringrazio la società per la fiducia. E’ un campionato diverso, ho delle responsabilità in più e me le prendo. L’approccio sarà come tutti gli anni, con grande voglia e  umiltà e con intensità mentale, che è  quella che secondo me conta.” La squadra partirà domani per il ritiro, ed ecco il programma di lavoro degli squaletti:” Abbiamo trascorso tre giorni a Crotone, vedendo qualche ragazzo in prova, poi un giorno di riposo e domani si parte il ritiro. Resteremo  in Sila fino al 20 , dove  dopo 4 giorni affronteremo in amichevole il Lecce, il 16 il Cotronei Caccuri e il  20 chiudiamo con il Sambiase.” La rosa che Lomonaco avrà a disposizione sarà importante, a dimostrazione che il Crotone crede molto nel settore giovanile:” Da quando ci sono io con la società siamo cresciuti tantissimo. La squadra sarà composta da diversi 2004 che facevano parte della rosa della scorsa stagione dell’under 17, 6-7 2003 a cui si aggiungeranno  nuovi acquisti, due sono già arrivati e altri arriveranno, per formare un sodalizio competitivo.” Il tecnico ex Isola Capo Rizzuto parla anche degli obiettivi:” In primis puntiamo alla crescita dei ragazzi e portarli il più possibile in prima squadra, passando anche da una Lega Pro. E poi cercheremo attraverso i risultati a tirar fuor tutto, ma l’obiettivo di base è la crescita dei ragazzi e ci teniamo a fare un campionato importante.” Infine, si parla del modulo:” Negli anni qui a Crotone, ho  usato il 4-3-3 o 4-2-3-1. Mi baserò sul 4-3-3 anche perché ho i giocatori giusti per fare questo sistema di gioco, qualora dovessimo cambiare qualcosina siamo pronti a tutto, mettendo sempre al primo posto i ragazzi, in base alle qualità che hanno.”

UFFICIALE - Lecce, ceduto un giovane in Serie D
ESCLUSIVA- Inter, il classe 2003 Branzini approda al Como