Calciomercato

Juventus-Sassuolo, continua il braccio di ferro per Scamacca: un giovane nell'operazione

Il classe 2002 Dragusin potrebbe rientrare nell'operazione Scamacca con il Sassuolo

20.01.2021 12:07

NON PERDERTI TUTTE LE NEWS DI MERCATO

La Juventus in questo mercato sta lavorando più al futuro che alla prima squadra, anche se qualche interessamento per puntellare la rosa si è fatto in questi giorni. Non è certo una novità dell'interesse dei bianconeri per l'attaccante, ora al Genoa ma del Sassuolo, Gianlcua Scamacca. Il classe '99 con Maran aveva trovato spazio e stava facendo anche bene in campionato, ma ora con l'arrivo di Ballardini e le voci di mercato che lo vedono al centro di un vortice sta giocando meno. 

La Juventus starebbe cercando un profilo giovane da poter affiancare a Ronaldo come vice Morata, e Scamacca è l'uomo giusto secondo i dirigenti bianconeri. Con il Sassuolo si sta continuando il braccio di ferro da giorni per capire cifre e possibilità di portarlo già a gennaio in bianconero. Le due società lavorano bene e in questi anni sono riuscite a fare scambi davvero interessanti soprattutto per i giovani che hanno avuto la possibilità di andare a giocare in Emilia. Ecco qui dunque l'idea delle due società, quella di inserire Dragusin nello scambio. Il difensore rumeno classe 2002 ha avuto modo di esordie in Champions, Coppa Italia e Serie A, si allena agli ordini di Pirlo che ne apprezza le caratteristiche tecniche e fisiche, un profilo interessante e che a Sassuolo può crescere tanto. Le due società lavorano e la Supercoppa al Mapei può essere l'occasione per stringersi la mano e mandare in porto l'affare che accontenterebbe tutti. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Munteanu guadagna un paio di posizioni
Foggia, un calciatore rientra in rossonero