Ascoli

Ascoli, esordio in Serie B per D'Agostino e Intinacelli

Prima convocazione ed esordio per i due attaccanti della Primavera

Karim Dafirbillah
17.06.2020 20:05

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCALCIOMERCATO GIOVANILE

Sicuramente molti non se l'aspettavano ma noi ne eravamo certi dell'esordio di Mattia D'Agostino Francesco Intinacelli, forse non subito e invece il mister Abascal ha deciso che il momento era arrivato. Minuto '66, l'Ascoli sta perdendo per 3-1 in casa contro la Cremonese nel recupero della 25ª giornata: esce Morosini ed entra D'Agostino. Qualche sgambata per entrare nel vivo della manovra e dopo soli cinque minuti sfiora il goal di testa su un cross di Cavion: la palla sfiora il palo. I bianconeri provano ad affacciarsi in avanti ma non riescono nemmeno ad accorciare le distanze e sperare in un pareggio negli ultimi minuti. Minuto '82, l'ex allenatore della Primavera tenta il tutto per tutto e getta nella mischia un altro giovane attaccante del quale si fida: esce Eramo ed entra Intinacelli. Pochi minuti utili per l'esordio ma non per poter aiutare fino in fondo la squadra. Finisce 3-1 per i grigiorossi che superano in classifica i marchigiani, fermi a 32 punti, salendo al quindicesimo posto con 33 punti ed uscendo dalla zona playout. Nella prossima partita, in programma domenica 21 alle ore 20:30, l'Ascoli se la vedrà con il Perugia di nuovo in casa, sperando che le sorti siano diverse da quelle odierne, magari con una vittoria e magari firmata da uno dei due giovani, se non da tutti e due, che sicuramente rivedremo in campo.

Bravo e... Gentile: Davide ha stregato Benevento
Inter-Gianelli prove di rinnovo, non mancano le richieste