Primavera 2A

Lussignoli, una freccia nell'arco di Lopez in vista della ripresa

Approfondimento sul giovane talento del Brescia Primavera

Emanuele Giacometti
11.06.2020 18:00

Si ispira a Luka Modric, uno che in carriera ha vinto tanto, anche un pallone d'oro. Un vincente insomma, un mantra per le nuove generazioni. Una fonte di ispirazione per tanti ragazzi che sognano di sfondare nel calcio che conta. E' il caso di Andrea Lussignoli, centrocampista classe 2001 che ha ben figurato quest'anno fino allo stop nella Primavera del Brescia. Un ragazzo che si è spesso allenato in prima squadra, anche durante il ritiro estivo e che ora in attesa della ripresa della serie A, è tra i sei Primavera che Lopez e il suo staff monitorano costantemente in allenamento. Una mezzala che come detto si ispira a Modric, ma che all'occorrenza può adattarsi da mediano o esterno alto. Il percorso di Lussignoli nel calcio inizia a cinque anni. Lo fa nella Pavoniana, società dilettantistica vicino Brescia. In questo club ha la possibilità di formarsi, apprendere le basi e dimostrare le sue qualità. A quattordici anni gli si spalancano quindi le porte del Brescia, dove fa tutta la trafila a partire dai Giovanissimi nazionali. Un'esperienza quest'ultima che lo fa crescere ulteriormente sotto tutti i punti di vista. La Primavera è storia dei giorni nostri. Quest'anno per lui diciassette presenze e un assist, in quello che è il suo secondo anno consecutivo nel Primavera2. Un campionato impegnativo che ha visto il Milan dominare, ma anche il Brescia fare la sua parte visto il settimo posto occupato prima del lockdown.

SOGNO RIGAMONTI- Andrea Lussignoli è una mezzala strutturata (1.83 cm), pericoloso sui calci piazzati, abile palla al piede, che ama inserirsi negli spazi anche senza palla. La vita è fatta di tappe e per lui il presente si chiama allenarsi e vivere la prima squadra, che rappresenterà una ulteriore palestra per la carriera. Già, perchè Lussignoli ha un sogno e grazie ai consigli di Bisoli, Torregrossa e Gastaldello non se lo farà sfuggire. Statene certi!

Primavera, il campionato non riprenderà. Si giocherà la finale di Coppa Italia
La nuova vita di Totti: il suo primo assistito è dell'Inter