Roma

Roma, dopo lo show di Felix parla il suo agente:"Il giorno più bello della mia vita."

L'agente Oliver Arthur è intervenuto ai microfoni di TeleRadioStereo parlando del suo assistito

22.11.2021 14:01

Foto profilo Ig Roma Daily News 

L'entusiasmo dopo la splendida doppietta di Felix Ohene Afena-Gyan, ieri sera, contro il Genoa, non si placa. Ed è giusto così. 

A parlare, qualche ora fa, è stato il suo agente, Oliver Arthur, che hai microfoni di TeleRadioStereo ha voluto raccontare non solo la gioia del suo assistito ma anche la sua:

Credo che ieri sia stato uno dei miei giorni più belli della mia vita in tanti anni che faccio l’agente. Chiunque in Ghana sta parlando di lui - radio, social, giornali, istituzioni.”

In queste occasioni i paragoni, oltre ad essere scontati ed obbligo, si rafforzano; ed ecco qui che anche lo stesso Arthur si sbilancia, accostandolo una leggenda del calcio africano e mondiale, seppur non del Ghana bensì del Camerun: Eto'o.

“A quale giocatore può somigliare per caratteristiche? Penso che per struttura fisica, disciplina e velocità possa somigliare a una leggenda come Eto’o, ovviamente con tutte le proporzioni del caso.”

In molti ricorderanno che proprio durante la pausa delle Nazionali, l'attaccante fu convocato dal tecnico della nazionale ghanese maggiore, Milovan Rajevac, ma che lo stesso 2003 declinò perché ancora non pronto - a detta di lui - per un'esperienza del genere. E proprio su questo argomento, il suo agente, torna a parlare:

“Non vogliamo che il Ghana sia un qualcosa di occasionale, vogliamo che lui cresca e si strutturi per avere continuità in Nazionale dopo un processo specifico. Felix era felicissimo della chiamata e ama l’idea di vestire la maglia del Ghana. E’ un discorso di crescita e di formazione del calciatore senza fretta.”

Prima di congedarsi, Arthur ha voluto dire le parole importanti che il giovane ha detto a lui a fine partita:

“Mi ha detto:”Grazie per tutto quello che hai fatto per me!". Nient'altro. Ci siamo concentrati poco sulle cose di campo."

Ovviamente ci sarà tempo per assimilare ciò e ragionare su tutto e sul prosieguo della stagione. A cominciare già da oggi in vista della partita di Conference, contro gli ucraini dello Zorja Luhans'k, partita decisiva per il passaggio del turno, e dove Felix potrà dare sfogo alle sue doti e al suo entusiasmo fin dal primo minuto.

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Roma-Bologna, le pagelle dei giallorossi: Volpato il migliore, Satriano match-winner dalla panchina