Calciomercato

Moro-Salernitana, no al trasferimento: parla l'agente

Il classe 2002 ha rifiutato il prestito

Antonio Cascavilla
13.01.2021 12:55

 

Nuovo retroscena sulla telenovela riguardante Raul Moro. Il classe 2002, attaccante della primavera biancoceleste, non andrà alla Salernitana. L'agente del calciatore, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni della testata giornalistica Lalaziosiamonoi:

"Non c'è alcuna possibilità che vada a Salerno, piuttosto ci sono maggiori chance che lasci la Lazio. Se Inzaghi o la società non lo vogliono, abbiamo dei top club interessati a lui". 

Moro era stato inserito nella lista dei prestiti e, dopo la sua splendida prestazione nell'amichevole contro la prima squadra, aveva suscitato l'interesse da parte del club campano militante nel campionato cadetto. La Lazio era disposta a cedere il calciatore poco utilizzato nella massima serie ma con ottime prestazioni nel campionato di Primavera 1. Pare che lo stesso presidente Lotito, non abbia forzato il trasferimento del baby talento spagnolo, accettando la decisione presa dal 18enne insieme al suo agente. 

Calciomercato, tutte le news a portata di click: segui gli aggiornamenti
Pisa, affare in dirittura di arrivo con il Pontedera per Giani