Inter

Inter, parla Mulattieri: "Voglio migliorarmi e imparare tanto da Lukaku e Lautaro. Idoli? Ibra e..."

Le parole di Mualttieri dal ritiro con l'Inter

Simone Brianti
14.07.2021 17:29

Di ritorno dopo una stagione fantastica in Olanda al Volendam, Samuele Mulattieri ora ha la grande opportunità di allenarsi con la prima squadra dell'Inter e di crescere ulteriormente. Un'annata super dove ha avuto modo di adattarsi velocemente all'estero e di far vedere tutte le sue qualità. In questi giorni di ritiro ha parlato anche ai microfoni di Inter Tv per le sue prime sensazioni, ecco le sue parole: 

“È bellissimo essere all'Inter, mi sto trovando molto bene. L'Inter è sempre stata la mia squadra del cuore, non potrebbe esserci cosa più bella. Idoli? I miei idoli erano Ibrahimovic e Milito. Adesso mi ispiro agli attaccanti attualmente in rosa, ovvero Lukaku e Lautaro: posso solo imparare da loro. Mi sento un po' più Lautaro. Volendam? Sono contento, è stata una stagione molto positiva: la mia prima tra i professionisti, la prima all'estero. Sono stato bravo ad adattarmi velocemente in una realtà diversa, grazie anche a quelli che mi hanno aiutato ad inserirmi. Jonk? Sì, è un ex giocatore dell'Inter: mi ha aiutato moltissimo, mi piaceva il modo in cui giocavamo. Capocannoniere in Primavera? Anche in Primavera è stata una stagione molto bella, sfortunatamente però si è conclusa prima a causa del Covid. Obiettivi futuri? Migliorarmi giorno dopo giorno e mettere dentro cose nuove ogni allenamento. Adesso ho l'opportunità di imparare molte cose nuove, dal mister e dai compagni con cui mi alleno.”

 

Reggina, al via il ritiro con diversi giovani tra i convocati
UFFICIALE - Viterbese, colpo in prospettiva: preso Marenco classe 2003