Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 8^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 8^ giornata

08.11.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 8^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

PORTIERE

Saio (Sampdoria) - protagonista della sfida interna contro il Pescara dove para un calcio di rigore a Blanuta.

DIFENSORI

Turicchia (Juventus) - non segna ma la sua prestazione è preziosa per la squadra. Corre senza sosta lungo l‘out di competenza e lo fa in maniera impeccabile. Suo l’assist per il gol di Mulazzi.

Angori (Torino) - da suoi due cross nascono i due gol dei granata, un mancino telecomandato e preciso. In fase difensiva non lascia spazio ai suoi avversari. 

Thairovic (Roma) - nella sfida contro l’Inter è praticamente insuperabile e riesce ad arginare le folate offensive dei nerazzurri.

CENTROCAMPISTI

Squarzoni (Hellas Verona) - il gol su rigore è la ciliegina su una prestazione impeccabile in mediana contro il Milan. 

Vulturar (Lecce) - altra grande prova del classe 2004 romeno contro l’Empoli fa da diga davanti alla difesa chiudendo molto bene gli spazi agli azzurri.

Corradini (Fiorentina) - quinta vittoria consecutiva per la Viola nel segno del centrocampista che ancora una volta regala tre punti fondamentali ai suoi contro l’Atalanta.

Desogus (Cagliari) - apre le danze della sfida contro il Bologna. I sardi tornano alla vittoria e vengono trascinati dalle giocate del centrocampista.

ATTACCANTI

Polli (Sampdoria) - entra dalla panchina e pesca il jolly che di fatto chiude la partita contro il Pescara e regala tre punti importanti ai blucerchiati.

Yeboah (Hellas Verona) - si è sbloccato contro la Juventus e ora non ha intenzione di fermarsi, mattatore della sfida contro il Milan con una doppietta che annichilisce il diavolo.

Manca (Cagliari) - secondo gol stagionale e rete importante che indirizza la partita a favore dei sardi. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato dei titolari passiamo alla panchina della mostra Top 11: in porta troviamo Mastrantonio della Roma, autore di una prova superlativa nel big match contro l’Inter. In difesa Kayode e Hasic: il primo della Fiorentina è un moto perpetuo lungo l’out di competenza, mentre il secondo sbarra la strada ad ogni iniziativa azzurra. In mediana mettiamo Baldanzi dell’Empoli, una qualità spaventosa per il numero dieci che incanta con le sue giocate seppur non segnando. Insieme a lui Di Dona del Napoli che entrando dalla panchina ha acciuffato il pari contro il Sassuolo con un tiro imparabile. Infone in attacco: Turco e Mata. Il primo è della Juventus che pur non segnando disputa veramente un’ottima partita contro il Genoa dove coglie due legni. Mata del Sassuolo, invece, trova il suo primo gol con i neroverdi ed è il giusto premio per le prestazioni in crescendo dell’esterno albanese.

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Esordio tra i professionisti per 4 giovani talenti dell'Albinoleffe