Primavera 2A

Udinese-Cremonese, le pagelle dei friulani: manca la qualità di Battistella, Carnelos salva il risultato

Le pagelle dei ragazzi di mister Moras

Davide Privitera
30.01.2021 17:40

Carnelos 7: prestazione autorevole tra i pali, grande intervento nel primo tempo su una conclusione ravvicinata e salva il risultato parando egregiamente la conclusione dal dischetto.

Rossitto 6,5: non concede mai metri all'avversario, sempre pulito sui contrasti, manca solo un po' di più autostima per arrivare fino in fondo e mettere qualche cross in mezzo all'area di rigore. (dal 78' Fedrizzi s.v.).

Maset 6,5: unico errore è l'intervento brusco nel secondo periodo di gara, per il resto amministra notevolmente la fase difensiva, molti gli anticipi sugli avversari del reparto offensivo.

Cocetta 7: nessuna sbavatura, sicurezza su ogni contrasto, non lascia mai l'uomo in solitaria, prestazione da vero leader.

Cucchiaro 6: match di normale amministrazione, a volte si dimentica l'uomo, ma mai in circostanze di pericolo, non si propone mai lungo l'out di sinistra.

Palumbo 6: sempre presente nella zona nevralgica del campo, è costantemente cercato dai compagni per provare a rendersi pericoloso dal limite, peccato per il rigore generoso concesso agli ospiti per aver lasciato il braccio di destra troppo largo.

Battistella 5,5: tanta quantità, ma troppa poca qualità. Sbaglia troppi palloni a centrocampo e spesso è in ritardo sui contrasti.

Pinzi 5,5: mancano le sue giocate in solitaria per creare la superiorità numerica nella trequarti avversaria, non offre mai palle importanti al reparto d'attacco. (dal 67' Castagnaviz 5: avrebbe dovuto alzare il ritmo in mezzo al campo, ma non ne combina una giusta rimediandosi anche un cartellino al 78').

Ianesi 6: il migliore del reparto, nel primo tempo offre una palla con il contagiri a Cum solo da appoggiare in rete, al 33' sfiora la rete, ma trova un ottimo intervento dell'estremo difensore, nella ripresa abbassa il suo rendimento spegnendosi minuto dopo minuto. (dal 78' Garbero s.v.).

Ferla 5: viene cercato poco dai compagni, spesso anticipato dagli avversari e non si rende mai pericoloso all'interno dell'area di rigore. (dal 72' Basha S. 5,5: entra con la giusta cattiveria, ma offre poco supporto ai compagni di squadra).

Cum 4,5: si divora la rete del vantaggio al 18' colpendo la palla senza troppa convinzione e rovina completamente la sua prestazione rimediando l'espulsione per doppia ammonizione al 82'.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'11 ^ giornata: Contini aggancia la vetta, sale Kobacki
Primavera 2B, rinviata Salernitana-Benevento: ecco la motivazione