x

x

Storie di Primavera

In attesa dell'inizio ufficiale del calciomercato invernale, la Juventus si muove sottotraccia per il futuro e sembra aver rotto gli indugi nel tentativo di assicurarsi uno dei giovani più promettenti del panorama calcistico europeo. Il nome in questione è quello di Vasilije Adzic, talentuoso trequartista montenegrino in forza al Buducnost Podgorica. Nonostante la giovanissima età - è nato nel 2006 -, Adzic è già uno dei punti fermi della prima squadra del suo club, con la quale gioca (e segna) regolarmente nel campionato del Montenegro e ha preso anche parte alle qualificazioni per la Champions e la Conference League. La Juventus, tramite Manna e Giuntoli, prova ad anticipare la concorrenza: di seguito la prima proposta inoltrata dal club bianconero.

Cristiano Giuntoli, ds della Juventus

Juventus su Adzic: c'è l'offerta

I bianconeri fanno sul serio: come riporta il noto esperto di mercato Gianluca Di Marzio, tramite il sito Lacasadic.com, la coppia formata da Giovanni Manna e Cristiano Giuntoli ha già fatto pervenire al Podgorica una prima offerta per il cartellino di Adzic. La cifra - si legge - proposta dai bianconeri è tra i 2,5 e i 3 milioni di euro: un'offerta importante per un ragazzo non ancora maggiorenne - compirà 18 anni a maggio del 2024 - e che, proprio per questo motivo, avendo lo status di extracomunitario, potrà eventualmente sbarcare all'ombra della Mole soltanto in estate. A quel punto, se l'operazione dovesse andare a buon fine, resteranno da capire quali saranno le intenzioni della Juventus riguardo al futuro del giocatore, ovvero se “parcheggiarlo” nella Next Gen - che ha già lanciato moltissimi giovani bianconeri verso la Serie A - per un periodo oppure aggregarlo direttamente alla prima squadra.

Carriera e caratteristiche: chi è Vasilije Adzic

Dotato di un fisico importante (è alto 185 centimetri), il giovane Adzic può giocare sia da trequartista che come ala offensiva. Nonostante la stazza, il montenegrino è dotato di una gran corsa e di un tiro potente e preciso. Nella stagione in corso ha già messo a referto 14 presenze nella massima serie del campionato del Montenegro, con un bottino di 3 gol: in totale, da quando gioca nel calcio “dei grandi”, Adzic ha già collezionato 41 gettoni complessivi, conditi da 6 reti realizzate. Non soltanto club, ma anche Nazionale: il talentuoso classe 2006 può vantare una lunga trafila nelle giovanili del suo Montenegro, fino ad aver ottenuto la convocazione nell'U21, senza però - almeno per il momento - poter festeggiare il debutto. L'impressione, netta, è che sarà soltanto questione di tempo.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
La Juventus ci riprova per Bellingham. Ma è il fratello minore