x

x

Italia U21 - MARTINA CUTRONA
Italia U21 - MARTINA CUTRONA

Vittoria convincente per l'Italia di mister Nunziata. Dopo lo spavento iniziale gli azzurri mettono sotto scacco la Lettonia e arrivano al gol per due volte con Casadei e Fabbian. Tre punti cruciali in chiave qualificazione, con l'Irlanda tenuta ancora a meno uno. Martedì alla stessa ora la sfida contro la Turchia.

LA CRONACA DEL MATCH

Miretti Italia U21

Le pagelle dell'Italia U21:

Ruggeri bocca di fuoco, Desplanches spettatore non pagante

DESPLANCHES 6: dopo aver sventato la prima occasione avversario dopo pochi secondi diventa spettatore non pagante del match

ZANOTTI 6.5: tanta spinta e tanta corsa per l'esterno di proprietà dell'Inter. Viene cercato spesso dai compagni in fase di costruzione, sintomo di fiducia. Dall'87' KAYODE SV

GHILARDI 6.5: dopo due errori in marcatura ad inizio partita alza il livello della prestazione non sbagliando piu' nulla e braccando entrambi gli attaccanti avversari

CALAFIORI 6: da sistemare sicuramente l'intesa con i compagni. Nonostante non corra mai grandi rischi viene spesso richiamato dal ct per velocizzare la manovra

RUGGERI 7: il suo mancino oggi sembra essere un cannone pronto a sparare cross. L'esterno dell'Atalanta sfoggia una prestazione sopra le righe, non permettendo mai di rifiatare al diretto avversario

Miretti e Fabbian sugli scudi, a Gnonto manca solo il gol

NDOUR 6.5: lavoro sporco per il centrocampista di proprietà del PSG. Macina legna in mezzo al campo per poi spingersi in avanti a dare supporto alla manovra offensiva

PRATI 6: i pericoli dalle sue parti non esistono praticamente mai. Gestisce la fase di costruzione della squadra scendendo in mezzo ai difensori centrali

FABBIAN 7: un motorino devastante. Inserimenti e coperture il marchio di fabbrica, il lavoro di Motta sta portando i suoi frutti, partita perfetta condita dal gol del raddoppio azzurro

MIRETTI 7.5: il migliore in campo dei suoi. Non da punti di riferimento muovendosi su tutto il fronte d'attacco. Funambolico palla al piede va vicino al gol in piu' di un occasione, solo il palo gli nega la gioia del gol. Dal 67' ESPOSITO 6: si destreggia bene sulla linea d'attacco ma entra in un momento in cui la squadra ha abbassato i giri del motore, avrà modo di rifarsi

CASADEI 6.5: per un Miretti che corre e sgasa il numero 7 sembra essere un pò in ombra. Primo tempo di pregevole fattura arricchito dal gol, nella ripresa sparisce dai radar, ci ha abituato a prestazioni differenti. Dall'86' FAZZINI SV

GNONTO 6.5: tante occasioni per il capitano odierno. Si muove tanto per non dare punti di riferimento agli avversari, oggi manca solo il gol. Dall'86' ORISTANIO SV

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Spezia, match in famiglia al Picco: la Primavera a segno due volte