x

x

Euro 2024 - Sognando Berlino

Lemina
Lemina

Il Psg ha deciso il futuro di Noha Lemina. L'attaccante classe 2005 ha terminato il prestito alla Sampdoria e ha fatto ritorno a Parigi. Un rientro con le valigie subito pronte perché la sua avventura è ripartita in direzione Inghilterra. Il centravanti francese ha raggiunto il fratello Mario al Wolverhampton. I Wolves hanno superato la folta concorrenza di alcuni club di Ligue 1. Dopo le poche presenze con i blucerchiati ecco la nuova opportunità in Premier League per provare a giocare con più continuità rispetto a quanto fatto in cadetteria.

Lemina Sampdoria
L'attaccante classe 2005 Noha Lemina della Sampdoria

Lemina-Wolverhampton: il comunicato

Di seguito il comunicato del club inglese: "I Wolves hanno ingaggiato Noha Lemina, fratello di Mario Lemina, in prestito per il resto della stagione 2023/24. L'ala è cresciuta nelle giovanili del Paris Saint-Germain, dove ha trascorso gli ultimi dieci anni, ed è veloce, diretta e capace di giocare su entrambe le fasce. Lemina, 18 anni, ha recentemente vissuto il suo primo prestito lontano da Parigi, con la Sampdoria in Italia, dove ha giocato con la prima squadra, ma soprattutto con l'under 19 del club, facendo dieci presenze e segnando due volte nei due gruppi. Il prestito è arrivato dopo un'ottima stagione con l'Under 19 del PSG, dove è andato a segno 15 volte in 28 presenze e la sua squadra si è classificata seconda nel campionato nazionale U19, durante una campagna in cui il giovane è diventato anche professionista. Internazionale della Francia Under 17 che, come il fratello, può rappresentare il Gabon, Lemina arriva in prestito per il resto della stagione, con l'opzione di un trasferimento definitivo in estate".

La Ligue 1 si era mossa per Lemina

Non solo il Wolverhampton aveva chiesto informazioni al Psg per l'attaccante, ma nelle settimane scorse anche club di Ligue 1 avevano osservato da vicino il classe 2005. Il Lille è stata una delle squadre che ha bussato alla porta dei parigini per Noha Lemina, come ha riportato il Mundo Deportivo. Il club transalpino è stato da sempre abile nella crescita dei giovani talenti: Osimhen, Leao, Djalò sono soltanto alcuni dei nomi usciti da lì e arrivati poi in Italia, in Serie A. La concorrenza attorno al ragazzo, però, è stata molto agguerrita e alla fine ha scelto l'Inghilterra e la Premier League.

I numeri di Lemina alla Sampdoria

Sin qui in stagione ha raccolto soltanto una presenza (pochi minuti) in Serie B oltre a diverse panchine. Mentre con la Primavera  ha raccolto 8 presenze, poche da titolare, e ha messo insieme due gol: il primo contro la Juventus, per uno scherzo del destino visto il passato bianconero del fratello. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Camarda non incide, Malaspina combattente: le pagelle del Milan

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }