x

x

Simone Cangianiello - Credit: Gazzetta Lucchese
Simone Cangianiello - Credit: Gazzetta Lucchese

Momento critico per la Lucchese di Giorgio Gorgone. I rossoneri non vincono in campionato dal 4 febbraio contro la Spal e nelle ultime giornate sono scivolati al quattordicesimo posto. La Pantera si trova momentaneamente a +4 sulla zona playout, con il Sestri Levante che però ha una partita in meno. Ieri sera, la Lucchese ha pareggiato 1-1 contro la Juventus Next Gen. Il protagonista è stato Simone Cangianiello

INDICE

Lucchese, prima gioia tra i pro per Cangianiello

Una stagione sfortunata quella dei rossoneri. Partita con l'ambizione di stupire, la Lucchese adesso si trova a lottare per zone di classifica che non le competono. Una delle poche luci in fondo al tunnel è Simone Cangianiello. Il classe 2004 non ha ancora saltato una partita in stagione e con 2.525' all'attivo è lo stakanovista del centrocampo di Gorgone. Un ragazzo giovane che non si è fatto intimorire dalle difficoltà di un campionato competitivo e molto equilibrato. Contro la Juventus Next Gen, Cangianiello ha segnato la rete del momentaneo vantaggio per la Lucchese, trovando così la sua prima gioia tra i professionisti. Un gol che alla fine non ha regalato la vittoria alla propria squadra ma che il centrocampista si ricorderà per sempre. 

Simone Cangianiello Lucchese
Simone Cangianiello mentre esulta con i propri compagni di squadra - Credit: Gazzetta Lucchese

 Cangianiello e il rapporto con Gorgone

“Simone è un ragazzo che sta crescendo ma ha ancora tanto da migliorare”. Parola di Giorgio Gorgone. Quello tra il classe 2004 e il tecnico romano è un rapporto che affonda radici lontane. Per essere precisi bisogna fare un salto al 2021-22, stagione dell'esordio nel Frosinone U19 del centrocampista. Reduce da un campionato di U17 chiuso con 4 reti e 1 assist in 8 presenze, Cangianiello riesce a ritagliarsi un ruolo da protagonista in Primavera 2, totalizzando 29 presenze condite da 3 reti e 4 assist. Con la promozione in Primavera 1 dei ciociari, il 19enne conferma quanto di buono fatto l'anno precedente totalizzando 37 presenze con 4 reti e 1 assist. 

Simone Cangianiello Lucchese
Simone Cangianiello - Credit: Ufficio Stampa Lucchese

L'approdo in Serie C

Le prestazioni di Cangianiello non sono passate inosservate. Sia nel 2022 che quest'anno il classe 2004 ha infatti svolto la preseason con la prima squadra. La scorsa estate, il Frosinone ha deciso di cedere il 19enne in prestito secco alla Lucchese. Oltre a Giorgio Gorgone, l'altra figura che ha spinto per il suo arrivo in rossonero è stato il DS Alessandro Frara, il quale fino allo scorso anno ricopriva il ruolo di responsabile del settore giovanile ciociaro.  Nonostante sia alla sua prima esperienza tra i professionisti, Cangianiello non sta per niente sfigurando all'interno del campionato di Serie C. Fino a questo momento il classe 2004 ha totalizzato 1'135 minuti tra campionato e Coppa Italia, diventando quindi il secondo giocatore più utilizzato in rosa. Oltre a mister Gorgone un'altra figura di riferimento per lui è il suo compagno di reparto Robert Gucher, centrocampista esperto che con i suoi consigli può aiutare Simone a crescere.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Gravina: "Giovani in Italia? Auspichiamo un maggior investimento"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }