x

x

Due punti nelle ultime quattro gare disputate, ma il 2024 della Juventus è ripartito con la sconfitta pesante nel derby contro il Torino. Un duro colpo, soprattutto al morale, per i giovani bianconeri dopo il 2 a 0 sul campo di Orbassano, oltre a una classifica sempre più negativa che vede la squadra di Montero all'undicesimo posto con appena 21 punti conquistati. Nel bilancio al giro di boa è difficile fare valutazioni, il percorso di crescita e miglioramento intrapreso dall'U19 bianconera comporta anche questi momenti di alti e bassi. Ora la prossima è la gara contro la capolista a Vinovo per cercare di dare un segnale forte al campionato. Al termine della partita ha parlato il tecnico ai canali ufficiali del club bianconero. 

Montero Juventus Primavera
Montero Juventus Primavera

Juventus, le parole di Montero

Paolo Montero ha analizzato la sconfitta dei suoi ragazzi contro i pari età del Torino: “È stato un grande dispiacere uscire dal campo sconfitti per come hanno interpretato la gara i ragazzi. C'è poco da dire, il calcio vive di episodi e oggi i nostri avversari sono stati bravi a sfruttarli. Noi abbiamo avuto le nostre occasioni, ma non siamo riusciti a sfruttarle. Partite come il derby, che si giochi male o bene, bisogna vincerle, ma oggi non posso proprio rimproverare nulla ai miei giocatori. Il dispiacere più grande è vedere la loro delusione, ma già la prossima settimana avremo un'altra grande partita da giocare (contro l'Inter, ndr), in casa, e la speranza è che gli episodi possano girare a nostro favore”.

Juventus, i numeri della Primavera

Tracciare una linea e ripartire in sostanza, dopo il derby, Paolo Montero ha fatto intendere proprio questo. “Testa all'Inter” perché contro la capolista c'è la possibilità di ripartire e chiudere il girone d'andata in maniera positiva. Non sarà facile perché la forza dell'avversario è importante, ma sicuramene non sarà impossibile. Otto giorni per preparare la gara e rimettere in sesto una squadra affranta dopo il derby, soprattutto per la prova positiva messa in campo. I risultati sin qui sono stati molto altalenanti e anche questo ha frenato la corsa in zona playoff, il primo obiettivo dei bianconeri. Sicuramente per continuare a coltivarlo c'è da cambiare i numeri: 6 vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte oltre a 29 gol fatti e 31 subiti, quest'ultimo dato la mette al quarto posto delle difese più perforate contando che le altre tre sono le ultime della classe (Monza, Lecce e Frosinone). 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Nabian e Corona non bastano: le pagelle dell'Empoli

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }