x

x

Dalla Primavera alla Serie A. Un salto enorme, che non ha però spaventato il Lecce e il suo allenatore Roberto D'Aversa. Il tecnico dei salentini ha infatti lanciato Patrick Dorgu dal primo minuto contro la Lazio, seguendo “l'esempio” del collega Vincenzo Italiano, che soltanto ventiquattro ore prima aveva concesso fiducia a Michael Kayode nella sua Fiorentina.

Dorgu convince, Burnete timbra il cartellino

Una fiducia ripagata in pieno, tanto dal viola quanto dal giovane danese, all'esordio in Serie A con la maglia giallorossa. Dopo aver debuttato in Coppa Italia, l'esterno classe 2004 ha ben figurato sulla corsia di competenza, sfoderando una prestazione importante per qualità e corsa, soprattutto sul piano offensivo. Nel finale di gara c'è stato, poi, spazio anche per l'attaccante Rares Burnete, capocannoniere dello scorso campionato Primavera. Pochi minuti per il centravanti rumeno, che potrebbe rappresentare un'importante alternativa per il pacchetto offensivo a disposizione di D'Aversa. 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Lecce, Coppitelli: "Ci giochiamo un trofeo di fronte alla nostra gente. Vogliamo fare bene"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }