x

x

Byar Bologna - Screen
Byar Bologna - Screen

Siamo nel bel mezzo dell'estate e come ogni anno a questa parte c'è chi va in ferie, chi è alle prese con i primi carichi di allenamento e chi in una fase transitoria di mercato. Il calciomercato è presente per ogni categoria e in qualsivoglia livello in tutti i campi del mondo. In terra emiliana, più precisamente nel capoluogo, è presente un vero e proprio cambio di rotta sia in prima squadra che nelle categorie cadette. 

La Primavera, per via dell'età, viene composta prevalentemente dai classe 2005, ai quali vanno poi ad aggiungersi 2004, 2006 e 2007. Uno dei volti nuovi su cui si è deciso di puntare è quello di Naim Byar, centrocampista franco-marocchino di diciotto anni proveniente dalla seconda squadra del Reims.

Byar Bologna Primavera
Byar con la maglia del Bologna Primavera

La prima stagione in tinta rossoblù

Il centrocampista franco-marocchino, Naim Byar, è arrivato al Bologna in prestito con diritto di riscatto fissato a un 1 milione di euro con, esercitabile quest'estate, con la quale gli verrà proposto un contratto triennale. Fin qui è stato largamente il giocatore più impiegato da mister Vigiani, il quale ha mosso varie pedine negli scacchieri iniziali, senza toccare il classe 2005. Sempre dall'inizio e per novanta minuti (tranne contro il Sassuolo in cui viene sostituito a un quarto d'ora dalla fine); onnipresente fisicamente nella porzione centrale di campo. Sbarcato qui con l'etichetta di centrocampista centrale adattabile anche da esterno d'attacco, si è reso disponibile sia come centrocampista basso in fase d'impostazione che di trequartista, agendo alle spalle delle due punte. 

Da un giocatore come lui, in vista anche dei tantissimi gol incassati dalla squadra, ci si aspetta un filtro maggiore davanti alla difesa, più di quanto abbia già fatto ad ora; mentre nella trequarti campo abile nel saper riempire l'area, supportando spesso la manovra. Giocatore che per l'età che ha vanta una struttura fisica prestate, anche se ogni tanto si fida troppo del suo portamento, tralasciandone il tasso tecnico. L'aspetto sul quale è richiesto un lavoro in più è la pulizia del palleggio quando viene schierato davanti alla difesa; gamba per poi arrivare nella metà campo offensiva ne ha, eccome. Cinque gol e cinque assist, questi i numeri complessivi dopo ventiquattro giornate, in cui seppur il Bologna si trovi al penultimo posto a soli due lunghezze dal Frosinone ultima, può vantare di avere in mano un profilo interessantissimo come Naim Byar.

Byar: ora Primavera, in futuro?

Solo il tempo saprà risponderci a determinati quesiti. Uno di questi è appunto ciò che ne sarà di Naim Byar, fin qui per distacco il migliore nella rosa di mister Paolo Magnani in Primavera. Non a caso, alla vigilia della gara di Serie A tra Milan e Bologna, la società rossoblù ha fatto uscire un video di allenamento in cui era presente proprio il classe 2005. Alla domanda posta a Motta nella conferenza pre-partita, il tecnico italo-brasiliano ne ha esaltate le caratteristiche, rimanendo impressionato dalla sua forza fisica. 

Thiago Motta in conferenza stampa
Thiago Motta in conferenza stampa 

Amey e compagni non possono proprio fare a meno in questo momento di lui: arma sul quale proveranno ad aggrapparsi per evitare quella che sarebbe a tutti gli effetti una retrocessione deleteria. 

Sardo, dalla Serie D alla Lazio: Sarri osserva il centrocampista
Lazio, anche quattro Primavera convocati da Sarri per il Bayern Monaco