x

x

Dopo la pesante sconfitta a Riad contro l'Inter nella semifinale di Supercoppa Italiana, da qui a un mese la Lazio di Maurizio Sarri sarà impegnata in un calendario di fuoco. Sì, perché avendo giocato la Supercoppa, questo fine settimana ha saltato la 21^ giornata di Serie A contro il Torino in trasferta e dovrà recuperarla proprio tra un mese, precisamente giovedì 22 febbraio. 

Lazio, rinforzo dalla Primavera?

Prima di affrontare i granata, la Lazio dovrà sfidare in campionato Napoli, Atalanta, Cagliari e Bologna. Non è finita qui: tra la trasferta in Sardegna e il match casalingo contro i felsinei i biancocelesti ospiteranno il Bayern Monaco mercoledì 14 febbraio, gara valida per l'andata degli ottavi di Uefa Champions League. Dunque, Maurizio Sarri dovrà fare i conti con le forze a disposizione e in questo momento il reparto con più defezioni risulta essere quello d'attacco. 

Sì, perché sulle ali si è fermato venerdì scorso Mattia Zaccagni, non si discutono poi le qualità di Pedro e di Felipe Anderson ma è vero anche che stanno incidendo a tratti dimostrando mancanza di continuità. Rimane il giovane Isaksen che pian piano si sta inserendo nei meccanismi del calcio italiano. In quest'ottica la Lazio, prima di intervenire sul mercato osserva il Primavera Sana Fernandes, giocatore che potrebbe rappresentare una valida alternativa per la fascia, peraltro già convocato da Maurizio Sarri in alcuni importanti impegni della stagione corrente.

Lazio Primavera
Lazio Primavera

Sana Fernandes, numeri e caratteristiche tecniche

Sana Fernandes è l'ala sinistra della Primavera biancoceleste allenata da Stefano Sanderra. Nato nel marzo del 2006 in Bissau ma di origini portoghesi, l'attuale stagione di Fernandes è iniziata con una doppietta alla seconda giornata del campionato Under 18, competizione che ha subito “abbandonato” per giocare con la Primavera dove conta 14 presenze condite da 3 gol e 5 assist. Abile nel dribbling grazie al baricentro basso (165 cm) e dotato di un destro educato, Sana Fernandes ha registrato numeri importanti in questa prima metà di campionato Primavera 1: decimo per falli subiti (36) e secondo per dribbling riusciti (119). Viene convocato per la prima volta in Prima Squadra il 27 agosto 2023 nella seconda giornata di Serie A contro il Genoa. 

E' mancata la panchina in Champions League ma non quelle contro Genoa e Roma in Coppa Italia. Non è ancora arrivato il momento del suo esordio tra i grandi ma intanto Maurizio Sarri, oltre alle gare sopracitate, l'ha portato con sé in 6 partite di Campionato, di cui 3 negli ultimi impegni contro Frosinone, Udinese e Lecce, senza dimenticare l'ultima convocazione di venerdì scorso a Riad contro l'Inter. Insomma, è evidente come il tecnico biancoceleste, soprattutto nell'ultimo periodo, stia considerando maggiormente Sana Fernandes come un'alternativa valida per la Prima Squadra. Chissà se durante i prossimi impegni della Lazio il classe 2006 possa esordire tra i grandi, viste anche le problematiche del reparto offensivo legate soprattutto allo stop di Zaccagni.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Primavera 1, gli highlights di Atalanta-Milan 1-0 - VIDEO

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }