Foto: Martina Cutrona
Roma

Joao Costa, primo gol in amichevole con la Roma: l'effetto De Rossi

Prima rete con la Roma per l'esterno offensivo classe 2005

24.01.2024 23:13

Anche per Joao Costa è arrivato il primo gol in maglia giallorossa. L'esterno offensivo classe 2005 ha segnato nella partita amichevole tra Roma e Al Shabab, lasciando un segno positivo e importante alla società e in particolare al nuovo allenatore Daniele De Rossi, che lo ha lanciato titolare dal primo minuto. Una grande partita la sua: nonostante il gol infatti, si è dimostrato molto propositivo in fase offensiva con ottimi dribbling e tiri nello specchio, andando più volte vicino al raddoppio. Il gol che ha sbloccato il match nasce da un cross sulla sinistra di Zalewski, che serve il Portoghese libero sulla destra in grado di finalizzare l'azione al volo con il suo piede debole, il destro. Un gol che dà sicuramente fiducia e morale al classe 2005, che magari avrà occasione di dimostrare il suo talento con questa maglia anche nella stagione corrente.

ALLA SCOPERTA DEL CLASSE 2005 DELLA ROMA, JOAO COSTA

Una ventata di freschezza

Il match amichevole tra Roma e Al Shabab, nonostante per alcuni potesse sembrare insensato nel bel mezzo del campionato, si è rivelato fondamentale per il nuovo tecnico Daniele De Rossi, soprattutto per conoscere meglio i giovani che ha a disposizione e sperimentarli in una partita. Molti i ragazzi scesi in campo all'inizio e durante la sfida: Golic, Pagano, Pisilli, Boer e altri ancora. Sicuramente la stella che ha brillato di più però è stata proprio quella di Joao Costa. Tralasciando il gol, l'esterno offensivo ha dimostrato un'ottima capacità di spaccare la difesa avversaria, grazie all'abbinamento di velocità e dribbling, due delle sue principali qualità di gioco. Un'ottima prestazione che fa ben sperare i tifosi della Roma per il futuro del giovane calciatore nella squadra. 

Daniele De Rossi
De Rossi, allenatore della Roma

Il futuro nella Roma

Dopo una prestazione del genere, in molti si sono chiesti quale sarà il futuro di Joao Costa, classe 2005, all'interno del club giallorosso. In molti infatti, si sono domandati se ormai fosse il caso di trattenere il talento portoghese nel campionato primavera o di portarlo definitivamente in prima squadra, così da dare una mano alla rosa nei vari impegni da affrontare. Nonostante tutto però, il centrocampista giallorosso si sta godendo il momento, descrivendo così nel post partita le sue emozioni, la sua prestazione e la sua crescita personale insieme a quella dei suoi compagni: "È un'emozione indescrivibile. Sono molto contento per l'opportunità che il mister mi ha dato. È un sogno fare il primo gol con la maglia della Roma, è una cosa unica, ancora più bello perché oggi è il compleanno di mio fratello quindi è un giorno che non dimenticherò mai. Emozione indescrivibile. Tutti i ragazzi stanno crescendo molto bene in Primavera, ci alleniamo ogni giorno dimostrando ogni giorno che vogliamo stare qui. Ci alleniamo spesso in prima squadra e questo è importante, tutti i ragazzi stanno crescendo bene e sono contento per ognuno di loro".

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Primavera 1, gli highlights di Atalanta-Milan 1-0 - VIDEO