Atalanta -LEONARDO BARTOLINI
Atalanta

Pardel provvidenziale, Colombo decisivo: le pagelle dell'Atalanta

Tutti i voti dei nerazzurri

08.01.2024 16:20

Con un gran colpo dalla distanza e l'ennesima marcatura del serbo Vlahovic, l'Atalanta di mister Bosi si porta a casa il match ed i tre punti e riesce temporaneamente a conquistare l'ultima posizione utile per l'accesso ai playoff. Inizialmente il 3-4-1-2 messo in atto ad inizio primo tempo non sembra dare i frutti sperati, ma la scelta e l'intuizione di mister Bosi di arretrare di qualche metro Vavassori e lasciare come unico terminale offensivo Vlahovic ripagano e, dalla metà  della prima frazione di gioco, i bergamaschi cambiano totalmente volto ed iniziano a rendersi pericolosi a più riprese, non sempre venendo baciati dalla fortuna, ne sono un esempio i tre pali messi a referto da Vlahovic, Colombo e Vavassori e le due reti annulate per fuorigioco allo stesso numero 11 della Dea.

Pardel un muro, bene Comi

Pardel 7: Provvidenziale in diverse occasioni, effettua diversi interventi che salvano il risultato

Comi 6.5: Legge bene le azioni avversarie e chiude ogni spazio attaccabile.

Guerini 6: Legge ogni pallone e controlla ogni situazione con un pizzico di personalità

Tornaghi 6: Vale quanto detto per i colleghi di reparto, gran lavoro per fermare ed arginare gli avversari.

Vlahovic Atalanta Primavera
Vlahovic Atalanta Primavera

Colombo regala tre punti, Armstrong da rivedere

Ghezzi 6.5: All'inizio un po' irruento, poi si prende la fascia e lottando e sprintando

Armstrong 5.5: Si vede poco in avanti e non gestisce al meglio le potenziali occasioni. Decisamente meglio nel reparto difensivo dove concede veramente poco

Martinelli 6: Sale a supporto, dialoga spesso con i compagni e trova l'assist che porta al gol della vittoria    (dal 82' Castiello S.v.)

Colombo 7: Si prende la scena con un gol molto bello con un tiro potente da furi area. Il resto della partita lotta in mezzo al campo e colpisce un palo che sarebbe valso la doppietta 

Vlahovic ancora in gol

Vavassori 6.5: Rapido nei movimenti, non da punti di riferimento agli avversari. Segna anche due gol ma entrambi vengono annullati per fuorigioco.    (dal 82' Manzoni S.v.)

Bonanomi 6.5: Partecipa spesso alla manovra e prova a prendersi la scena chiamando il pallone e calciando in porta, spesso con poca fortuna    (dal 88' Capac S.v.)

Vlahovic 6.5: Prova a sfondare la difesa collaborando con i compagni, crea diversi grattacapi, prende un palo ed una traversa ma, pur trovando un bel gol, manca della freddezza che lo ha contraddistinto nelle uscite precedenti

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Lipani e Missori possono lasciare Sassuolo: ci pensa un club di B