Top 11

"11 e Lode" - Primavera 2, la Top 11 della stagione scelta da MondoPrimavera

Angelo Zarra
01.06.2019 12:19

Campionato Primavera, la Top 11 della stagione

Terminata la stagione in Primavera 2, è tempo di stilare una Top 11 con i migliori prospetti che si sono messi in mostra in questa stagione. Tanti i ragazzi che hanno fatto vedere qualità e anche una grande crescita partita dopo partita. In questa edizione speciale della rubrica "11 e Lode", noi di Mondoprimavera.com abbiamo pensato di inserire anche la panchina per ampliare la scelta. Di seguito la Top 11, con la formazione tipo 3-4-3, scelta dalla nostra redazione:

PORTIERI

Alia (Lazio): L'estremo difensore è stato uno dei punti cardini dell'immediato ritorno in Primavera 1 dei biancocelesti. Con le sole dodici reti subite durante la stagione regolare, è risultato il miglior portiere dell'intero campionato Primavera 2.

DIFENSORI

Marafini (Pescara): Il difensore centrale è stato uno dei punti di riferimento della formazione di mister Zauri campione del Girone B. Ha saltato una partita sola durante tutto l'arco della stagione per squalifica, nelle diciannove presenze collezionate ha realizzato anche tre reti.

Pastina (Benevento): Il laterale destro sannita è stato uno delle risorse più importanti dell'undici di mister Bovienzo, arrivato fino al primo turno dei play-off. Schierato su tutta la fascia destra, ha condito le sue ottime prestazioni con diversi gol (alcuni realizzati su calcio piazzato) e molteplici assist.

Corbo (Bologna): Arrivato in estate dallo Spezia, il difensore napoletano è stato uno dei cardini dell'undici di mister Emanuele Troise. Nelle diciassette presenze collezionate ha anche realizzato un gol. La stagione si è chiusa anche con l'esordio in Serie A, sempre con la maglia rossoblu.

CENTROCAMPISTI

Mazza (Bologna): E' stata la sua stagione perfetta, quella di consacrazione. Mazza ha preso per mano la squadra e l'ha portata non solo al ritorno in Primavera 1 ma anche alla vittoria del Viareggio Cup. Numeri importanti quelli collezionati dal play di Bologna: dieci gol e sette assist in venti presenze in campionato.

Capanni (Lazio): La Lazio ha investito in estate sul talento brasiliano, lui ha mantenuto le promesse e ha preso per mano i biancocelesti verso la corsa per la Primavera 1. Ben dodici i gol realizzati, come premio per il suo campionato è arrivato anche l'esordio assoluto tra i professionisti in Serie A, contro il Torino.

Spina (Spal): Resta l'amaro in bocca per la rincorsa alla Primavera 1 fallita ad un passo ma la stagione di Marco Spina resta davvero importante. Il centrocampista di Mileto ha portato per mano la squadra verso la promozione, nelle venti presenze collezionate ha realizzato ben otto gol.

Felippe (Verona): Quella appena conclusa è stata probabilmente la stagione della svolta per il centrocampista brasiliano. Dopo le due sole reti realizzate in Primavera 1, quest'anno ha collezionato ben sette gol e quattro assist. Ma non è riuscito a portare i gialloblu oltre il primo turno, battuti dalla Lazio.

ATTACCANTI

Borrelli (Pescara): Capocannoniere dell'intero campionato Primavera 2 con diciotto gol. L'attaccante del Delfino è stato uno degli assoluti protagonisti della stagione culminata con la promozione diretta in Primavera 1. La convocazione in prima squadra non è arrivata ma è solo rinviata. Si candida ad essere uno degli attaccanti del futuro dei biancazzurri.

Lucca (Brescia): Le rondinelle non sono riuscite a centrare la qualificazione ai play-off ma possono essere contenti per la stagione del loro talentino. Ben sedici i gol realizzati, Lucca ha trascinato per mano la squadra soprattutto nel girone di ritorno arrivando ad un passo dalla post-season.

Lezzi (Lecce): Dici Lezzi e pensi al Lecce, scrivi Lecce e leggi Lezzi. Il fantasista giallorosso ha trascinato ai play-off i salentini a suon di gol, ha iniziato il campionato a rilento ma è cresciuto con il passare dei mesi. Ben dodici quelli realizzati che hanno portato i pugliesi ad un passo dalla finalissima, sfumata contro la Lazio.

PANCHINA

Dopo aver analizzato i migliori undici giovani della stagione in Primavera 2, passiamo alla nostra virtuale panchina. Il numero dodici scelto dalla redazione di MondoPrimavera è Fantoni, estremo difensore decisivo per la promozione diretta del Bologna in diverse circostanze. In difesa spazio a Tempestilli dell'Ascoli e Farcas della Spal, due difensori che hanno saputo unire sia prestazione in fase difensiva che anche un buon senso della gol sotto porta. A centrocampo, la redazione di MondoPrimavera, ha scelto il centrocampista del Venezia Cataldi ed il collega di reparto dello Spezia Marianelli. Il primo ha preso per mano molteplici volte i lagunari per mano portandoli ai play-off al pari del secondo, autore di ben cinque gol in venti presenze con la maglia degli aquilotti. In attacco presenti due bocche da fuoco come Cavallini, autore di un girone di ritorno d'alto livello. Nel complesso ha realizzato ben dodici, due in più di Sarli, trascinatore dell'Ascoli fino alla semifinale play-off con undici reti nel complessivo.

ChievoVerona, colpo per Mandelli: preso il difensore Leggero dal Torino
Trofeo Dossena, il resoconto della 2^ giornata: riscatto del Chievo, Brescia e Cremonese a valanga