Genoa

Lecce-Genoa, le pagelle dei rossoblù: Bamba sugli scudi, bene anche Besaggio e Accornero

Le pagelle dei giocatori del Genoa

26.09.2021 16:00

Mitrovic 6 Molto concentrato quest'oggi il portiere romeno, più volte chiamato in causa ma sempre pronto a metterci i guantoni. Lo grazia Burnete su calcio di rigore, dove non aveva indovinato l'angolo; nel finale è poi salvato da Bolcano, che toglie dalla rete il tiro di Back.

Bolcano 6,5 Ci mette una pezza nel finale di gara, dove nega la gioia del gol al subentrato Back spazzando d'istinto un pallone destinato all'angolino. Episodio che corona una grande prestazione, segnata da diversi interventi importanti e poche sbavature.

Marcandalli 6 Partita senza infamia e senza lode per il centrale rossoblù, che complice la buona prova di Bolcano e il continuo supporto dei centrocampisti in fase difensiva ha meno lavoro del solito da svolgere. Fa comunque il suo, soprattutto in chiusura sugli inserimenti avversari.

Gjini 5,5 Suo il fallo che causa il calcio di rigore, e che potenzialmente avrebbe potuto riportare il risultato in parità. Per sua fortuna, Burnete spara alto sulla traversa, evitandogli grosse preoccupazioni nei minuti rimanenti della ripresa.

Vassallo 6 Partita tutto sommato sufficiente quella del classe 2003. Felici è un cliente scomodo, e questo lo obbliga a dare un aiuto maggiore in fase di copertura, piuttosto che di spinta; fa comunque un ottimo lavoro, limitando le offensive dell'esterno salentino. (dal 76' Dellepiane 6 Prosegue sulla falsa riga del suo compagno di squadra, aggiungendo freschezza in una zona del campo molto delicata.)

Sadiku 6 Tanto supporto alla fase difensiva, dove si sostituisce all'occorenza ai centrali di difesa per chiudere repentinamente le incursioni avversarie. Bravo anche nel palleggio, si fa vedere un po' troppo poco in zona d'attacco.

Palella 6 Anche lui dà una grandissima mano alla retroguardia, lottando con i centrocampisti avversari e facendo da filtro nella zona mediana del campo. In avanti fatica un po' di più, e preferisce anche lui rimanere indietro a dare maggiore copertura.

Besaggio 6,5 A tuttocampo quest'oggi il trequartista ligure, che si fa trovare di continuo dai compagni, sia in fase di non possesso che in quella di impostazione. Dai suoi piedi parte l'azione che porterà al gol del vantaggio; e dai suoi piedi passano tutte le azioni più pericolose di questo Genoa.

Boci 6 Spinge tantissimo sull'out di sinistra, lottando di continuo con Lemmens ed arrivando anche a tentare la conclusione in un paio di occasioni. Leggermente meno lucido in fase difensiva, perde più volte il duello con il terzino avversario ed è costretto a recuperare.

Accornero 6,5 Fa valere tutta la sua velocità e la sua abilità nel dribbling contro i centrali giallorossi, mandandoli più volte in crisi. Un chiaro esempio è l'assist al bacio per il gol di Bamba, dove attira la marcatura di ambo i difensori centrali per poi liberare il compagno di squadra da solo davanti al portiere.

Bamba 7 Prima un gol da grande attaccante, liberandosi sul filo del fuorigioco e battendo poi da due passi il portiere avversario senza troppa difficoltà; pochi minuti dopo, una traversa che ha gelato la squadra di casa. Freddo e cinico, senza dubbio il migliore in campo quest'oggi. (Dall'85' Bornosuzov sv)

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
UEFA Youth League, il programma della 2^ giornata delle italiane