Fiorentina

Sassuolo-Fiorentina, le pagelle dei gigliati: Agostinelli e Bianco ci provano, male Kayode e Kratsev

Le pagelle dei viola

26.02.2022 17:30

Andonov 6: se sul gol non può praticamente nulla, si supera sul colpo di testa di Miranda pochi minuti dopo il fischio d'inizio. Nel finale prova a tenere a galla i suoi ma il Sassuolo in superiorità numerica è dovunque 

Romani 6: risultato bugiardo che non macchia la prestazione della difesa viola. Ordinati e compatti fino al momento dell'espulsione di Kayode

Gentile 6: come il compagno di reparto marca bene e concede pochi spazi agli avversari, poi il tracollo quando la viola rimane in 10

Kayode 5: attento e preciso in difesa riesce a proporsi spesso anche in avanti, creando continuamente superiorità numerica. Follia nella ripresa, quando in 13 minuti prende due gialli e lascia i suoi compagni in dieci

Corradini 6: pochi pericoli creati dal Sassuolo nella prima ora di gioco. Scherma bene la difesa e rimane ordinato. Dal 71' Amatucci SV

Bianco 6.5: una costante nella mediana viola, la sua esperienza si fa sentire. Bravo in fase di rottura si propone tanto anche in attacco. Gli manca solo il gol, ma viene fermato dalla traversa. Dall'88' Neri SV

Agostinelli 6.5: la sua posizione tra le linee crea non pochi problemi alla difesa e alla mediana neroverde, buon timing nel mettere per ben due volte i compagni a tu per tu col portiere. Sfiora anche il gol di testa a fine primo tempo. Dal 71' Munteanu 6: prova a proporsi in avanti nonostante i suoi siano in 10 uomini. Recupera due palloni importanti ma non riesce a pungere

Kratsev 5: spento e poco presente nel gioco di Aquilani. Non lo vedi proporsi quasi mai e i compagni lo cercano poco

Toci 5.5: nella prima ora di gioco la Fiorentina spinge per cercare il pari ma difficilmente passa dalle sue parti, fa fatica ad incidere

Di Stefano 5.5: gioca sulla destra e colpisce un legno nel primo tempo, poi si assenta un pò quando scendono i suoi compagni. Dal 67' Favasuli 6: ordinato e compatto. Intelligente nel fermare l'avversario spendendo il giallo per una giusta causa 

Seck 6: insieme ad Agostinelli è uno dei piu' propositivi ma quest'oggi manca il gol, la difesa del Sassuolo ha la meglio. Dal 71' Egharevba 6: prova a spaccare la partita e riprenderla con alcune azione solitarie ma anche buone trame con i compagni

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Sassuolo-Fiorentina, le pagelle dei neroverdi: D'Andrea devastante, Flamingo bomber inaspettato