x

x

Storie di Primavera

Allo stadio “Ciudad de la Plata” di La Plata scendono in campo alle Inghilterra e Italia, partita valida per gli ottavi di finale del Mondiale U20 Argentina 2023. Buon torneo fino ad ora quello disputato dai Tre Leoni, i quali hanno chiuso la fase a gironi al primo posto grazie ad un bottino di due vittorie ed un pareggio. Dall'altra parte invece gli azzurrini hanno chiuso il proprio raggruppamento al secondo posto, grazie alla vittoria contro la Repubblica Domenicana. Un ottavo di finale che sa di rivincita per l'Italia, eliminata lo scorso anno dall'Europeo U19 proprio per mano degli inglesi. Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

CRONACA

1': inizia il match, primo pallone per l'Italia.

3': buona idea di Ambrosino che serve di tacco Baldanzi, il numero 10 però non riesce a concludere in porta.

4': break dell'Inghilterra con Chukwuemeka che appena entrato in area di rigore viene chiuso dalla copertura di Zanotti. 

8' GOAL DELL'ITALIA: magia di Ambrosino che di esterno manda in porta Baldanzi, tutto facile per il fantasista azzurro che batte in uscita Cox.

9': subito prova la reazione l'Inghilterra, il tiro di Joseph viene bloccato in modo sicuro da Desplanches.

13': sfonda sulla destra Cuffy che pesca in area di rigore Devine, decisivo in copertura Faticanti che concede angolo.

15: brivido per l'Italia con Devine che con un tiro dal limite scheggia la traversa. Inglesi che hanno alzato il ritmo.

19': scappa sulla fascia sinistra Baldanzi che trova Esposito, impreciso l'attaccante dell'Inter che non riesce a servire Casadei nel buco lasciato dalla difesa dei Tre Leoni.

24' PAREGGIO DELL'INGHILTERRA: cross in mezzo di Joseph raccolto da Devine, abile nel bruciare su tempo Fontanarosa e battere al volo Desplanches.

30': avanza Vale che supera con un sombrero Zanotti, puntuale Guarino che anticipa l'attaccante inglese e subisce anche fallo

31': prende campo Cuffy, cross velenoso che però non viene raccolto da nessun attaccante. Per sicurezza, Prati si rifugia in calcio d'angolo.

36': Italia che sta soffrendo molto le corsie esterne inglesi; grande spazio per Joseph ma il suo suggerimento viene deviato in angolo in qualche modo da Fontanarosa.

38': accompagna bene l'azione Zanotti che conquista un angolo prezioso per gli azzurri.

41': scontro fortuito tra Scott ed Ambrosino, ad avere la peggio sembra essere stato il centrocampista inglese.

45: tre minuti di recupero.

45+1: uscita decisa di Desplanches, lesto nel anticipare il colpo di testa di un difensore avversario.

45+2: palla sanguinosa persa da Esposito a centrocampo, ci mette una pezza Fontanarosa che evita una possibile occasione da goal.

FINE PRIMO TEMPO: quarantacinque minuti equilibrati tra Inghilterra ed Italia. Appuntamento per il secondo tempo.

46': ricomincia la partita.

47': pallone invitante messa in area di Baldanzi ma nessun attaccante dell'Italia riesce a ribadire in rete. 

51': all'interno dell'area rigore inglese, simulazione di Fontanarosa che si butta in area cercando il contatto con Devine.

54': verticalizzazione con i fiocchi di Ambrosino che vede uno spiraglio per Casadei che la spedisce fuori. Si alza la bandierina per il fuorigioco di partenza del numero 8.

56': ripulisce male la difesa inglese con Casadei che cerca la conclusione dal limite murata da Joseph. Sul ribaltamento di fronte, Guarino fa buona guardia contro Scarlett.

60': buon momento per l'Italia che sta chiudendo bene ogni tentativo di ripartenza dell'Inghilterra.

64': prova a risalire l'Inghilterra con Vale che si guadagna l'ennesimo angolo di questa partita per i Tre Leoni.

66': vince la sfida in velocità Turricchia che impedisce a Gyabi di sfondare sulla destra subendo anche un fallo prezioso, al limite della propria area di rigore.

71':  non si intendono Desplanches e Guarino con il numero 14 che anticipa il proprio estremo difensore in scivolata, favorendo Scarlett che però non conclude verso la porta.

74': finisce la partita di Ambrosino, entra al suo posto Montevago.

75': problemi fisici per Cox, soccorso dal staff medico inglese.

78': difende con tutto il corpo Esposito che crea spazio per Baldanzi, il numero 10 si defila troppo non riuscendo a calciare verso la porta.

82': stop di petto e tiro di prima intenzione di Casadei, il suo tiro viene deviato in angolo da Quansah. Intanto è in corso un check del var sul possibile tocco di mano del numero 6 inglese.

85': dopo tre minuti di check, il direttore di gara ha decretato il calcio di rigore per l'Italia. Giallo per Quansah.

86' GOAL DELL'ITALIA: freddissimo dal dischetto Casadei che spiazza Cox e mette la palla sotto l'incrocio dei pali.

89': scontro ruvido tra le teste di Zanotti e Chukwuemeka, gioco fermo.

90': l'arbitro ha decretato undici minuti di recupero; tanto il tempo perso in questa seconda frazione.

90+2: doppio cambio nell'Italia: entrano Fiumanò e Giovane al posto di Esposito e Baldanzi. Rinforzi difensivi per la squadra di Nunziata.

90+6: buona lettura di Faticanti che rompe il possesso avversario; nella stessa azione malizia di Casadei che si guadagna un prezioso calcio di punizione.

90+9: cross forzato di Chukwemeka che sbaglia la direzione del passaggio. Respira l'Italia.

90+11' FINISCE LA PARTITA, ITALIA AI QUARTI: prestazione eccellente dell'Italia che vendica così la sconfitta dello scorso anno. Continua il sogno azzurro.

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DI INGHILTERRA-ITALIA 

Marcatori: 8' Baldanzi(I), 24' Devine(E), 86' Casadei(I)

Inghilterra: Cox; Humphreys(97'Doyle), Quansah(96'Delap), Edwards, Norton-Cuffy(61'Oyegoke), Scott, Chukwuemeka, Vale(97'Edozie), Devine, Scarlett, Joseph(61'Gyabi). A disp: Beadle, Lowe, Doyle, Simons, Gyabi, Samuels, Edozie, Delap, Jebbison, Oyegoke. All: Ian Foster

Italia: Desplanches; Zanotti, Turicchia, Guarino, Fontanarosa, Prati, Casadei, Baldanzi(92'Giovane), Faticanti, Ambrosino(74'Montevago), Esposito(92'Fiumanò). A disp: Zacchi, Sassi; Giovane, Pisilli, Montevago, Fiumanò, Lipani, Degli Innocenti, Pafundi. All: Carmine Nunziata

Ammoniti: Fontanarosa(I)

Arbitro: Ramon Abatti (Brasile) 

 

 

 

 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Italia U20, Nunziata: "I ragazzi sotto etá tra le sorprese. Contro l'Inghilterra una sfida alla pari