Spezia

Spezia, Invernizzi: "Puntiamo sui ragazzi del territorio. Primavera? Siamo soddisfatti"

Parla il responsabile del settore giovanile aquilotto

Simone Negri
29.03.2021 21:35

I buoni risultati della Primavera e le ottime prestazioni dei prodotti del vivaio in prima squadra, stanno certificando ancora una volta il grande lavoro svolto dallo Spezia col proprio settore giovanile. Per un'analisi dettagliata sull'andamento del vivaio aquilotto, Giovanni Invernizzi, responsabile del settore giovanile del club ligure, ha parlato a La Nazione. Queste le parole di Invernizzi. 

“Servono investimenti in questo settore e pazienza nella programmazione. Con il cambio di proprietà sarà importante prendere coscienza della situazione e sono certo che ci faranno sapere i nuovi programmi. Ricordiamoci sempre che i risultati con i giovani si vedono a lungo termine. I ragazzi del settore giovanile possono arrivare fino alla A. Il rapporto con Meluso e i suoi collaboratori è di primo livello, sono contento della mia scelta e sono qui per dare il mio contributo. Bacino d'utenza? Ci sono molti ragazzi legati allo Spezia dei quali sono tifosi. Il territorio va coltivato perché ha sempre prodotto ottimi calciatori. Dobbiamo difenderci da piazze come Fiorentina, Genoa, Sampdoria, Virtus Entella ed Empoli. Ma anche Massa-Carrara ha spesso regalato giocatori importanti. Primavera? Si tratta di un campionato falsato dalle tante interruzioni. Ma siamo abbastanza soddisfatti perché il gruppo ha cultura del lavoro e stanno emergendo le qualità”.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Milan, interessamento per un giovane difensore tedesco