Nazionali Giovanili

Italia-Slovenia Under 21, le pagelle degli azzurri: Cutrone straordinario nonostante l'errore, record di espulsioni per Marchizza

Le pagelle della squadra azzurra

Gabriele Buzzalino
30.03.2021 22:57

Carnesecchi 6,5: compie una gran parata per tempo, in entrambi i casi garantisce tranquillità alla squadra e si conferma in un ottimo momento di forma.

Lovato 6: partita anonima, nel senso che l'attacco sloveno non gli dà mai problemi, esce a inizio ripresa per un acciacco. (dal 54' Marchizza 5,5: dopo circa 4 secondi dal suo ingresso rischia tantissimo e prende il giallo, mezzora dopo viene espulso per doppia ammonizione. Si tratta della seconda espulsione in due partite giocate in questo Europeo, è un record di cui però avremmo fatto volentieri a meno).

Gabbia 6: rischia tanto quando si fa completamente saltare da una giocata di Matko, per il resto rischia poco ed è molto presente in fase di costruzione.

Ranieri 6,5: il migliore dei tre difensori, non tanto per ciò che fa in fase di non possesso ma per il grande assist a Raspadori nel primo tempo.

Bellanova 6: in ombra per tutti i minuti in cui è in campo, a differenza dei compagni si vede pochissimo nonostante la furia offensiva dei suoi, copre comunque benissimo la corsia destra. (dal 54' Zappa 6,5: tutta un'altra cosa rispetto all'esterno del Pescara, spinge tanto sulla fascia e serve due cross d'oro non sfruttati da Cutrone).

Frattesi 6,5: tanta qualità ma soprattutto lavoro sporco in mezzo al campo, a differenza delle ultime uscite non regala giocate spettacolari ma comunque si conquista abilmente il calcio di rigore che vale il 3-0.

Pobega 6,5: regala agli azzurrini il dinamismo e la fisicità che fa vedere ai tifosi dello Spezia, da un suo tiro parato nasce il gol del collega Maggiore, gran partita del metronomo numero 18. (dal 73' Pirola 6: una ventina di minuti per esordire in questa competizione, fa il suo).

Maggiore 6,5: apre le danze con un bel sinistro a incrociare da dentro l'area, duetta benissimo con i compagni di reparto e in particolare con Pobega, buona prestazione.

Sala 6,5: ottimo primo tempo per l'esterno che si sovrappone con costanza, corre tanto, crossa bene e difende con qualità, nella ripresa cala anche per mantenere il risultato.

Cutrone 7,5: partita maestosa del capitano, lotta come un leone per tutta la partita, si abbassa fino alla difesa e fa salire la squadra senza risparmiarsi, la doppietta è la ciliegina sulla torta, oltretutto con un gol pazzesco da fuori a inizio secondo tempo. L'unico neo è l'errore dal dischetto al 45', ma con una prestazione e un risultato del genere non pesa minimamente.(dall'87' Frabotta s.v.)

Raspadori 6,5: doveva sostituire Scamacca espulso nello scorso match, stasera lo fa nel miglior modo possibile segnando anche un gran gol che fissa il risultato sul 2-0, poi serve l'assist a Cutrone per la doppietta, seppure si tratti di un breve passaggio. (dal 73' Colombo 6: anche per la punta del Milan si tratta di esordio, prova a insidiare la porta di Vekic nel finale).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Roma, ultima stagione per De Rossi?