Primavera 2B

[FINALE] Primavera 2B, Cosenza-Salernitana 3-2: mischia del gol nel finale

La diretta testuale di Cosenza-Salernitana

Onorio Ferraro
02.11.2019 00:30


Si apre oggi alle ore 14:30 presso il comunale di "Romolo Di Magro" la 7ª giornata per Cosenza e Salernitana. Tanta rivalità tra le due compagini anche in ambito giovanile e non solo nelle sfide infuocate tra i grandi. Quella di oggi sarà una partita da dentro o fuori per entrambe, i padroni di casa guidati da Ferraro vogliono continuare sulla scia della vittoria per tenersi saldamente alla zona playoff con i lupacchiotti entrati in piena corsa con 3 vittorie in cascina. Una gara anche particolare sul livello delle emozioni per il tecnico del Cosenza che incontrerà la sua ex società dopo l'esperienza dello scorso anno sulla panchina della Salernitana. Dall'altro lato i granata allenati da Rizzolo con soli 4 punti in saccoccia vogliono trovare una nuova via dopo un inizio traballante per scrollarsi da dosso una classifica che inizia ad incupirsi dalle parti di Salerno. Gara che si preannuncia calda, con MondoPrimavera.com che seguirà con la diretta testuale la sfida tra rossoblu e campani.

LA CRONACA

1' - si comincia! Inizia Cosenza-Salernitana, gara valida per la settima giornata del Primavera 2B. Padroni di casa in completo rosso con sfumature blu. Ospiti in casacca bianca e parte superiore granata

5' - ci prova subito la Salernitana, granata a trazione offensiva con Volpe che prova a far paura. Difesa rossoblu ben posizionata in campo

8' - alza il ritmo il Cosenza con Sueva che dalla lunga distanza ci prova con il destro. Tiro potente ma che non crea nessun pericolo 

14' - gara ad alta intensità tra rossoblu e granata, i padroni di casa provano ora a trovare il pallino di gioco. I ragazzi di Rizzolo invece, dal canto loro, provano a gestire la sfida

16' - contropiede velenoso della Salernitana, Arena corre in profondità poi si sposta la palla sul sinistro ma al momento del tiro trova la buona risposta del centrale cosentino che spazza via 

21' - gara accesa sugli spalti, tifosi accesi in una sfida che anche a livello giovanile ha il suo peso di rivalità con la squadra campana 

25' - occasionissima per il Cosenza, cross basso dalla destra per Aceto che a due passi non riesce a indirizzare bene in porta

27' - GOL COSENZA! Arriva il vantaggio dei padroni di casa con Licciardiello che in fuga infiamma la fascia destra e mette dentro un pallone al bacio per Azzaro. L'attaccante deve solo ribadire a rete per il gol dei rossoblu

33' - GOL COSENZA! Azione confusionaria nell'area di rigore del Cosenza. Raddoppio dei padroni di casa che arriva con una prodezza di Sueva. L'attaccante rossoblu dal centro dell'area lascia partire destro che beffa De Matteis

40' - gara messa in discesa da Ferraro con il doppio vantaggio alla mezz'ora. Ci prova anche Licciardello dalla sinistra con un tiro angolato. Al termine dell'azione si ferma per un fastidio muscolare alla coscia

44' - cambio costretto per il Cosenza, fuori Licciardello che non recupera dal fastidio muscolare e al suo posto Cifarelli 

FINE PRIMO TEMPO - Duplice fischio tra Cosenza e Salernitana, doppio vantaggio per i padroni di casa con Azzaro e Sueva. Infortunio muscolare per Licciardello costretto a lasciare il campo in anticipo

46' - si ricomincia!

49' - contropiede per il Cosenza, Sueva non controlla bene la palla e scivola. Palla che viene agganciata da Azzaro che da due passi prende in pieno la traversa

52' - ancora il Cosenza pericoloso con Cifarelli che dal vertice alto dell'area di rigore tenta un destro a incrociate che sfiora il palo granata 

54' - pericolosi sempre i rossoblu che non si fermano. Sueva scappa in contropiede, poertiere fuori dai pali ma sfera che non viene indirizzata bene nel tentativo di uno scavetto

63' - gara che si trasforma ora a ritmi più lenti. Il Cosenza ora non vuole lasciare la strada del palleggio a centrocampo

66' - colpo di testa velenoso di Gambardella che avvicina la Salernitana alla porta rossoblu, palla che si impenna di poco e scavalca la porta dei padroni rossoblu

67' - ancora la Salernitana con Fois che si ritrova a tu per tu con N'Diaye, il portiere del Cosenza esce bene in scivolata sventando l'attacco  

70' - sempre Fois pericoloso con un destro a girare a due passi ma la palla viene deviata dall8estremo difensore rossoblu. Salernitana che sfiora il gol

77' - partita che si avvia verso la conclusione

78' - come non detto. Rigore per la Salernitana! 

80' - GOL SALERNITANA! Accorcia le distanza la Salernitana con Galeotafiore su calcio di rigore. Penalty battuto alla perfezione con un tiro all'incrocio basso

83' - GOL COSENZA! Errore madornale del portiere, palla che scorre e Sueva ne approfitta per ribadire in rete a porta inviolata

84' - GOL SALERNITANA! Mischia illeggibile dopo il vantaggio dei rossoblu, palla che schizza in area di rigore e Volpe che di fretta butta la palla alle spalle del portiere.

85' - espulso l'allenatore della Salernitana Rizzolo per proteste nei confronti dell'arbitro

90' - assegnati tre minuti di recupero

FINE GARA - Triplice fischio con qualche sprazzo di sofferenza per il Cosenza di Ferraro che tiene stretto il vantaggio e si porta a casa tre punti importantissimi salendo a quota 12. Continua a non vincere la Salernitana, granata impatanati negli errori dei singoli. 

 

IL TABELLINO DI COSENZA-SALERNITANA

Marcatori: 27' Azzaro (C), 33'-83' Sueva (C), 80' Galeotafiore (S), 84' Volpe (S)

Cosenza: N'Diaye, Caiazzo, La Vardera S.D., Prestianni (75' Francia), Aceto, Ficara (45' Piscopo), Licciardello (44' Cifarelli), Maresca, Azzaro (75' Oi), Sueva, Florenzi. A disp. Rugna, Piscopo, Chiodo, Annone, Gaudio, Francia, Calvigioni, Oi, Belcastro, Cifarelli, Kirilov, La Vardera C. All. Ferraro 

Salernitana: De Matteis, Novelli, Gambardella, Vignes, Galeotafiore, Milani, Arena, Volpe, Esposito (57' Guida), Pezzo (45' Fois), Raiola. A disp. De Simone, Guzzo, Darini, Fucci, Tozzi, Fois, Pierini, Spinelli, Guida, Ramazzotti, Ferla, Cannavale. All. Rizzolo

Ammoniti: Raiola (S), Florenzi (C), Azzaro (C), Arena (S)

Arbitro: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Dentico-Dell'Olio)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
[FINALE] - Primavera 1, Cagliari-Atalanta 1-2: Piccoli entra ed è decisivo, prima sconfitta per i rossoblu