Primavera 2A

[FINALE] - Primavera 2A, Hellas Verona-Cittadella 2-0: decide la doppietta di Amayah

Primavera 2A, la cronaca live di Hellas Verona-Cittadella

Giacomo Mozzo
02.11.2019 00:30

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

 

Il Verona di Nicola Corrent vuole continuare la propria marcia inarrestabile a punteggio pieno: i gialloblù hanno collezionato 6 successi in altrettanti incontri e sono reduci da una roboante vittoria anche in Coppa Italia, 4-0 sul campo del Pordenone. Dall'altra parte, il Cittadella di Maurizio Rossi, che con 6 punti staziona nella parte bassa della graduatoria: i granata hanno raccolto un solo successo in campionato (contro il Venezia fanalino di coda), ma hanno imposto il pareggio al Milan e sono squadra da non sottovalutare. Un saluto da MondoPrimavera.com, benvenuti a Hellas Verona-Cittadella, settimo turno del girone A del campionato Primavera 2: fischio d'inizio del match alle ore 14:30.

 

CRONACA:

1': PARTITI! È cominciata la sfida tra Verona e Cittadella.

6': fase di studio all'Antistadio Tavellin, non si sono ancora registrate occasioni da gol.

9': prima sortita offensiva dell'Hellas. Cross di Amayah dalla destra e tentativo di prima intenzione di Brandi. Palla a lato.

10': tentativo da fuori anche di Jocic, ma il suo sinistro si spegne largo.

13': HELLAS IN VANTAGGIO! HA SEGNATO AMAYAH! Ottimo spunto di Sane sulla sinistra, palla dentro rasoterra, il numero 11 gialloblù spunta sul secondo palo e insacca il vantaggio per la squadra di Corrent.

19': Hellas in contropiede: lo conduce Lucas, ma Sane perde l'attimo della battuta a rete e l'azione sfuma.

22': RADDOPPIO DELL'HELLAS! ANCORA AMAYAH! Gran destro dal limite che non lascia scampo a Plechero. Sono i suoi primi gol in campionato, dopo quello in Coppa Italia di mercoledì.

34': prova a farsi vedere in avanti il Cittadella, con un destro dal limite di Kevin Rossi che sorvola di poco la traversa della porta difesa di Ciezkowski.

36': Cittadella vicinissimo all'1-2 con Zanella, che approfitta di una disattenzione della retroguardia scaligera e ci prova col destro. Il suo diagonale termina però a lato di poco.

40': ancora il Cittadella! Tentativo di Borgo su punizione, Ciezkowski si rifugia in corner. Sugli sviluppi, parte un contropiede dei padroni di casa, ma Sane sbaglia l'ultimo tocco per Amayah e Plechero può uscire e fare sua la sfera.

45': sulla punizione alta di Kevin Rossi si conclude, senza recupero, il primo tempo. Hellas in vantaggio 2-0 sul Cittadella in virtù della doppietta realizzata da Precious Amayah. A tra poco per la ripresa.

46': riprende la sfida al Tavellin: Hellas Verona e Cittadella ripartono dal 2-0 del primo tempo.

49': ci prova Darrel col sinistro dalla lunghissima distanza. Nessun problema per Plechero.

52': doppio tentativo di Zanella: prima di testa su corner (bravo Ciezkowski), poi col sinistro dal limite (a lato). Non mollano gli ospiti, che provano a riaprire il match.

55': Felippe col destro dal limite dell'area, ma è bravo Plechero a distendersi e respingere.

58': punizione dai 18 metri per Kevin Rossi, palla sul muro gialloblù.

60': Brandi di testa su corner! Plechero è miracoloso e sventa la minaccia. Subito dopo ci prova col destro Jocic, ma l'estremo difensore del Cittadella è ancora molto attento.

62': primi due cambi del match, li effettua mister Maurizio Rossi: dentro Munaretto e Pizzinato per Davide Rossi e Pezzuti.

65': altri tentativi, in rapida successione, di Lucas Felippe e Brandi, ma è sempre molto bravo Plechero. Sull'altro fronte, Borgo impegna Ciezkowski nella parata a terra.

67': primo cambio anche per Nicola Corrent: entra Yeboah, esce il match winner (fino ad ora) Amayah.

69': traversone da destra di Kevin Rossi, sul palo opposto prova il sinistro al volo Saggionetto, ma la sua conclusione termina larga.

70': arriva il primo giallo della partita, comminato da Maggio all'indirizzo del numero 4 Tomasi.

71': sulla conseguente punizione, ci prova capitan Lucas Felippe. Il suo sinistro sorvola la traversa di Plechero.

76': miracolo di Ciezkowski su Rosa! Ci aveva provato in spaccata, il difensore del Cittadella, ma l'estremo difensore gialloblù è semplicemente strepitoso a negargli la gioia del gol.

78': Jocic cerca un superbo pallonetto dal limite dell'area, la palla termina di poco alta. Subito dopo, seconda sostituzione per l'Hellas: Jemal rileva proprio Jocic.

80': siamo entrati negli ultimi 10 minuti di gioco, Verona vicinissimo al settimo successo in campionato.

82': nel Cittadella entra Scapin al posto di Saggionetto.

85': altro cambio per Corrent: entra Gresele, esce Darrel.

86': Sane sfiora il gol! Cross di Turra dopo una bella azione del neo entrato Gresele: dopo l'uscita di Plechero, è il 9 gialloblù a provare la conclusione. Palla deviata in calcio d'angolo.

88': sostituzione Cittadella: Sguotti prende il posto di Borgo.

89': Fiorese col destro, tutto facile per Ciezkowski. Poi ancora Scapin, palla larga sul fondo.

90+4': FINISCE QUI! L'Hellas batte 2-0 il Cittadella e conquista il settimo successo in altrettanti incontri. Non la più brillante prestazione stagionale, per i ragazzi di Nicola Corrent, ma la doppietta di Amayah nel primo tempo basta per piegare la resistenza di un Cittadella coriaceo e combattivo, che ha provato più volte a riaprire la gara. Per la prima volta in campionato, il bomber gialloblù Adama Sane non riesce a trovare la via della rete, contribuendo comunque alla causa con l'assist per il primo gol di Amayah. Nel prossimo turno, per il Verona sarà tempo di scontro al vertice al Vismara contro il Milan. È tutto dall'Antistadio Guido Tavellin, a risentirci con i prossimi appuntamenti di MondoPrimavera.com.

 

IL TABELLINO DI HELLAS VERONA-CITTADELLA

Marcatori: 13' Amayah (V), 22' Amayah (V)

Hellas Verona: Ciezkowski, Bernardinello, Darrel (85' Gresele), Dal Cortivo, Lucas Felippe, Calabrese, Turra, Brandi, Sane, Jocic (78' Jemal), Amayah (67' Yeboah). A disposizione: Aznar, Esajas, Bracelli, Squarzoni, Nicolau. Allenatore: Corrent.

Cittadella: Plechero, D. Rossi (62' Munaretto), Zanella, Tomasi, Rosa, Varotto, Pezzuti (62' Pizzinato), Saggionetto (82' Scapin), Fiorese, K. Rossi, Borgo (88' Sguotti). A disposizione: Milan, Smajlaj, Memushi, Ghion, Omoregie. Allenatore: Rossi.

Ammoniti: Tomasi (C)

Arbitro: sig. Enrico Maggio (sez. Lodi); assistenti: Giorgio Lazzaroni (sez. Udine) e Thomas Miniutti (sez. Maniago).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Primavera 1 - Inter-Roma, le pagelle dei nerazzurri: Fonseca accorcia le distanze, Mulattieri sfortunato sotto porta