Brescia

Brescia-Frosinone, le pagelle delle Rondinelle: Boafo l'ultimo ad arrendersi, male l'attacco

Le pagelle della squadra di Aragolaza

14.05.2022 17:22

Palmisani 5,5: in mezzo ai pali non da sicurezza, in occasione del pareggio degli ospiti non copre bene il secondo palo.

Boafo 6,5: spinge per tutti i novantasei minuti di gioco, sulla fascia destra è imprendibile: bella la lotta con gli attaccanti avversari. Nel secondo tempo va vicino al goal con un buon colpo di testa.

Danesi 5,5: dopo un inizio di partita dove aveva fatto vedere di poter essere una spina nel fianco anche in fase offensiva cala molto soffrendo le sgaloppate di Favale.

Bertoni 5,5: schierato davanti alla difesa a fare schermo spesso è fuori posizione soffrendo l'aggressività e la voglia di fare goal degli avversari. (dal 63' Vasta 5,5: con il suo ingresso non cambia nulla, i Ciociari infatti attaccano sempre senza difficoltà)

Nicolò Bertola, il capitano dello Spezia Primavera

Castellini 6: il numero 5 è l'ultimo a gettare i remi in barca, limita bene Stampete.

Maccherini 5,5: rispetto al suo compagno di reparto non da sicurezza in mezzo alla difesa, si perde Maestrelli nel goal del pareggio.

Fogliata 5,5: si limita ad un'accentuata fase difensiva, non porta bene su la squadra. (dal 54' Manu 5,5: viene risucchiato nella morsa degli ospiti)

Tomella 6: segna un goal da lunga distanza fortunato ma allo stesso tempo bisogna rendere merito al classe 2003 che ha avuto coraggio di tirare. Si impegna, corre molto e cerca quantomeno di impensierire la difesa del Frosinone.

Del Barba 5: oggi mai in partita, Maestrelli e Bracaglia lo anticipano quasi sempre leggendo bene le sue intenzioni. (dal 54' Ferro 5,5: dopo un paio di buone giocate anche lui sparisce dal campo.)

Bertazzoli 5,5: bravo e lesto a conquistare il rigore, imprecisa la sua esecuzione. É della partita ma mai è una spina nel fianco.(dal 54' Cappadonna 5: viene controllato bene da Giordani, è in giornata no.)

Bianchetti 5: rispetto alle due gare con la Lazio appare molto in ombra, Giordani prima e Benacquista poi,lo controllano senza nessuna difficoltà.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Spezia, esordio in Serie A per Bertola