Ascoli

Ascoli-Genoa, le pagelle dei bianconeri: si salvano Colistra e D'Agostino, male la difesa

Le pagelle della squadra ascolana

Gabriele Buzzalino
22.02.2021 17:39

Bolletta 6: viene lasciato solo in tutti i gol che subisce, per il resto prova anche ad aiutare la squadra nelle situazioni in cui viene sollecitato.

Rosolino 5,5: sul suo lato scorazza Besaggio, che lo mette spesso in difficoltà e, ad esempio, gli scappa in occasione del gol dell'1-3, ma fa quello che può.

Gurini 5,5: spesso lasciato solo fra gli attaccanti del Genoa, non vive un pomeriggio sereno.

Ceccarelli 5: oltre alla prestazione negativa comune a tutti i suoi compagni, unisce il pallone perso in difesa nella metà della ripresa, che permette a Kallon di servire a Estrella il pallone per la doppietta.

Markovic 5,5: soffre la velocità degli avversari, ma non sfigura rispetto agli altri, in una prestazione generale infelice.

Alagna 5,5: prestazione sottotono, non riesce a unire centrocampo e difesa in questa disfatta dell'Ascoli.

Colistra 6: sovrasta la difesa con un imperioso colpo di testa che riapre la partita nel primo tempo, ma poco di più. (dal 77' Ibrahimi s.v.)

Lisi 5,5: Eyango e compagni lo mettono in seria difficoltà, soffre la fisicità e la velocità degli avversari, che spesso gli partono via.

Olivieri 5,5: non spicca in una mediana particolarmente compressa dalle offensiva e dal possesso del Genoa. (dal 77' D'anizara s.v.)

D'agostino 6,5: sicuramente il migliore, quando l'Ascoli rientra in partita nel primo tempo è uno di coloro che ci prova di più, nella ripresa segna il 2-3 con una bellissima punizione procuratasi lui stesso. (dal 77' Cudjoe s.v.)

Intinacelli 6: sforna un bel cross per la testata di Colistra, poi poco più. (dal 64' Re 6: approccia bene l'ingresso in campo, si rende da subito pericoloso ma non riesce a essere decisivo).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
Primavera 2: variazione per Napoli-Pescara, il comunicato su Cremonese-Brescia