Primavera 1

Under 16, Belgio-Italia 2-2 (6-5 dcr): gli azzurrini chiudono al terzo posto

Under 16, la cronaca di Belgio Italia

10.05.2022 00:30

Obiettivo secondo posto per Italia Under 16 e Belgio, di fronte questa mattina all' Estádio Municipal Santos Pinto di Covilhã per la terza giornata UEFA Development Tournament U-16 2022. Le due formazioni - entrambe sconfitte dal Portogallo padroni di casa - sono attualmente al secondo posto con tre punti e si sfidano per conquistarsi la seconda piazza: l'Italia dovrà vincere per confermarsi al secondo posto, in caso di sconfitta chiuderebbero il girone al terzo posto. Segui la gara su MondoPrimavera.

LA CRONACA

Termina con una sconfitta, ai calci di rigore, l'avventura nella UEFA Development Tournament per la selezione Under 16 dell'Italia. La formazione del ct Zoratto, dopo la vittoria all'esordio contro gli USA, hanno raccolto due sconfitte prima contro il Portogallo di misura e quest'oggi contro il Belgio terminando così la propria avventura al terzo posto. Due volte in svantaggio, colpita da un gol per tempo da parte di Duranville e Courtens, gli azzurrini hanno in entrambe le circostanze raccolto il pareggio prima con Ravaglioli e poi con Riccio. Ai rigori decisivi due errori azzurri, l'Italia dunque chiude al terzo posto nel proprio raggruppamento.

 

IL TABELLINO DI BELGIO-ITALIA UNDER 16

Marcatori: 11' Duranville (B), 18' Ravaglioli (I), 56' Courtens (B), 70' Riccio (I).

Belgio: Lendfers (46' van Parys); Baouf (46' Tihon), Gerard (46' Lamock), Monamay, Butera (46' Vergeylen), Duranville (46' Courtens), Bounida, Nuozzi, Ferro (46' De Meyer), Mateta Pepa (67' Di Matteo), Dubois. A disp.: Azaouzi. All.: Browaeys.

Italia: Consiglio; Fiorini (72' Braschi), Sadotti, Mendicino (58' Mancioppi), Mannini, Ragnoli Galli (72' Romano), Bakoune (72' Della Mora), Ramaj, Pagnucco (84' Previtali), Cissé (58' Riccio), Ravaglioli. A disp.: Tommasi. All.: Zoratto.

Arbitro: Flávio Dinis Lima (Portogallo).

 

Fonte tabellino: tuttonazionali.com
 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Atalanta, Renault alla prima convocazione in Serie A: chi è l'esterno italo-francese