Generiche

CIES - Serie A, non è un campionato per giovani: giocati solo il 5% dei minuti

I dati sull'utilizzo dei giocatori del vivaio

11.05.2021 21:16

La Gazzetta dello Sport ha pubblicato un interessante approfondimento sull'utilizzo degli “under". Nonostante un importante miglioramento negli ultimi anni, il campionato italiano è ancora molto indietro rispetto alle altre leghe europee riguardo all'utilizzo dei calciatori cresciuti in casa. In Italia, infatti, soltanto il 5% dei minuti sono disputati dai giocatori provenienti dal vivaio. Un dato - preso in esame dal CIES - che è meno di un terzo rispetto a la Liga spagnola, la migliore nella Top 5 dei campionati europei. La Spagna si attesta al 15,7%, seguita da Premier League (12,6%) e Ligue 1 (11,8%). La penultima tra le migliori cinque è la Bundesliga, che con il suo 10,5% “doppia” il dato della Serie A. 

Tra le squadre singole, al comando c'è il Celta Vigo con un impressionante 49%, ma sono ottimi anche i dati di alcune big come Barcellona (29%), Real Madrid (16%), Manchester United (27%) e Arsenal (20%). E in Italia? Guida il Genoa, con un buon 20,9%, seguito dal Milan (17,8%) e Sassuolo (15,3%). Tutte le altre società restano al di sotto della doppia cifra, mentre ben otto di queste (tra le quali Inter e Juventus) non raggiungono nemmeno l'1%.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
[FINALE] - Primavera 2A, Reggiana-Vicenza 1-1: i veneti strappano un punto giocando un'ora in 10