Juventus

Juventus, esordio in Serie A per Soulè

Ingresso in campo per l'argentino contro la Salernitana

30.11.2021 22:59

Inizia il 30 Novembre 2021 la storia di Matias Malvano Soulè in Serie A. Dopo la convocazione con la nazionale argentina, i gol in Youth League e le belle prestazioni con la U23 bianconera, per il classe 2003 è arrivato l'esordio in Prima Squadra contro la Salernitana.

PER IL ROTTO DELLA CUFFIA- Decisamente da raccontare però, la dinamica dell'ingresso in campo: Allegri lo richiama dal riscaldamento per il debutto a recupero decisamente già iniziato e quando le immagini della regia televisiva di DAZN indugiano su di lui mancano meno di 30 secondi alla fine del recupero assegnato e con il punteggio fisso sullo 0-2. Con la Juventus in possesso di palla, non c'è alcun ordine da fuori di mettere la palla in fallo laterale per procedere alla sostituzione e la gara sembra in procinto di terminare. Improvvisamente arriva una verticalizzazione per Rabiot per lo smarcamento di Morata che si guadagna con un 1v1 in area un calcio di rigore a 9 secondi dalla scadenza del terzo e ultimo minuto di recupero. Scocca, dunque, l'ora di Soulè, che nelle intenzioni iniziali avrebbe dovuto prendere il posto a Dybala, in un passaggio di consegna tutto argentino. Tuttavia, con il penalty assegnato arriva il contrordine per permettere al 10 bianconero di battere dagli undici metri e a lasciare il campo è Kulusevski. Soulè ha il tempo di entrare e vedere lo stesso Dybala scivolare con il piede di appoggio al momento della realizzazione per poi spedire il pallone in tribuna. Attimi frenetici per un momento che il gioiellino bianconero non dimenticherà mai.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Marconi-Ianesi lotta in vetta nel Girone A
Primavera TimVision Cup, Sampdoria-Torino 3-2 dts: i blucerchiati superano i granata dopo i tempi supplementari