Juventus

Juventus-Liverpool, le pagelle dei bianconeri: Bonetti devastante, Miretti e Chibozo decisivi

UEFA Youth League, Juventus-Liverpool: le pagelle dei bianconeri

15.03.2022 19:00

Senko 6: sufficienza per l'estremo difensore bianconero, mai veramente impegnato dall'attacco dei Reds, pericolosi solo con qualche tiro dalla distanza. Dimostra comunque attenzione sulle uscite alte.

Savona 6,5: buona prestazione per il laterale della Juventus: spinge tanto sulla propria fascia di competenza, arriva spesso sul fondo per mettere in mezzo il cross e difensivamente viene poco sollecitato, ma se la cava egregiamente in quelle poche situazioni.

Nzouango 6: classico compitino per il centrale francese: non fa compie particolari errori e mantiene sempre una corretta posizione nel pacchetto difensivo dei suoi. (81' Fiumanò Sv).

Muharemovic 6,5: buona partita per il difensore bosniaco: molto solido in fase difensiva, non concede spazio al suo diretto avversario Cannonier e chiude bene sia con la fase aerea, sia nei contrasti palla a terra.

Turicchia 6: partita un po' a due facce per il terzino classe 2003: nel primo tempo soffre particolarmente la velocità di Mabaya, nella ripresa cresce e prende le giuste contromisure agli avversari.

Mulazzi 7: ottima prestazione per l'esterno bianconero: attacca molto bene gli spazi che gli avversari gli concedono e serve sempre palloni interessanti per i compagni, come testimoniato dall'assist per il 2-0 di Chibozo.

Miretti 7,5: partita stellare per il centrocampista con il numero 32: padrone assoluto della metà campo, non sfigura nel duello con il diretto avversario Morton, anzi giganteggia e mostra sempre eleganza nei dribbling e nei passaggi. La ciliegina sulla torta è il gol, realizzato con una potente raosiata, che dà il via alla vittoria dei bianconeri. (90'+1 Rouhi Sv).

Bonetti 7,5: partita incredibile per il mediano della Juventus: mostra capacità di adattamento nel nuovo ruolo, recuperando una marea di palloni e facendosi trovare in tutte le zone del campo, fondamentale quindi nella fase di non possesso.

Iling-Junior 5,5: leggera insufficienza per l'attaccante inglese: partecipa alla manovra offensiva dei suoi, senza però rendersi pericoloso a più riprese, unica piccola macchia nella partita stellare della Juventus.

Soulè 7: solita buona prestazione per il fantasista argentino: si fa piacevolmente notare per il colpo di tacco che serve Miretti in occasione dell'1-0, gioca tanti palloni, sbagliandone davvero pochi e occupa sempre la giusta posizione nella manovra offensiva dei suoi. (81' Hasa Sv).

Chibozo 7,5: ottima partita anche per lui: attacca bene la profondità, dando molto fastidio alla difesa del Liverpool. Prestazione impreziosita naturalmente dal gol del definitivo 2-0 con un piattone rasoterra sfruttando l'assist di Mulazzi. (86' Cerri Sv).

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Lecce-Sassuolo, le pagelle dei giallorossi: Nizet straripante, Samooja rischia di compromettere la partita