Primavera Tim Cup

Fiorentina, Aquilani a MP: "Contento di questo successo, grazie alla società per questa grande opportunità"

Le parole di mister Aquilani della Fiorentina

Simone Brianti
26.08.2020 21:11

Al termine della finale di Primavera Tim Cup ha parlato ai microfoni dei giornalisti il tecnico della Fiorentina Alberto Aquilani. Prima panchina per il neo mister dei viola e subito un trofeo (secondo consecutivo in questa competizione per la Fiorentina) vinto grazie alla rete nella ripresa di capitan Dutu dagli sviluppi di un corner. Ecco le parole al completo di Aquilani su finale e futuro di alcuni ragazzi: 

"Obbiettivi? Gli obbiettivi sono quelli di crescere i ragazzi, migliorarli e cercare di portarli in prima squadra. Krastev? E' un ragazzo che ho avuto modo di allenare per pochi mesi nell'U18 ed è del 2003, ho notato in lui grande qualità sia tecniche che morali. Oggi ha fatto una grande partita e non sono sorpreso, deve migliorare e lavorare tanto. Soddisfatto dalla fase difensiva? Sono molto soddisfatto dalla prova dei miei difensori, il Verona non ha creato grossi pericoli e merito è di tutta la linea. Fuoriquota? Tanti ragazzi non saranno con noi domani poichè per età non possono più rientrare nella Primavera, per questo voglio ringraziarli pubblicamente a differenza di chi non ha voluto presentarsi per la finale (Beloko n.d.r.). Mi auguro che Simonti, Koffi e Hanulijak facciano una grande carriera perchè oltre ad essere dei grandi giocatori oggi hanno dimostrato attaccamento ad una società che li ha cresciuti e valori umani. Reparto da rinforzare? Questo non si può dire, perchè bisogna capire che resterà o chi andrà via. Con la società abbiamo le idee chiare e vedremo nei prossimi giorni come svilupparle. Felice? Sono molto contento perchè so quanto ci teneva la società a questo trofeo importante e ci tengo a ringraziarli per l'opportunità di allenare la Primavera. Nuova stagione? Torneremo al lavoro con grande entusiasmo per far crescere questi ragazzi. Chiudo facendo i complimenti ad Emiliano Bigica che ci ha portato a poter giocare questa finale". 

Sampdoria, si ritorna a giocare: prima partitella contro la Primavera
Napoli, che beffa! Salta Riolfo per la panchina della Primavera