Top 11

"11 e Lode" - Primavera 2, la Top 11 della 20^ giornata scelta da Mondoprimavera.com

Top 11 Primavera 2: i migliori della 20^ giornata

10.03.2020 13:00

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e Lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 20^ giornata del campionato Primavera 1 del 2019/20, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Ciezkowski (Hellas Verona): attento per tutta la durata della partita, ma negli ultimi quindi minuti è costretto a sporcarsi i guantoni con parate da urlo che blindano il risultato, prima su Compagnon poi su Lirussi e Rigo.

 

DIFENSORI

Oddi (Milan): altra prova di spessore quella del classe 2002. Sulla corsia di sinistra è un treno e le sue imbucate danno spesso filo da torcere alle rondinelle.

Garbarino (Virtus Entella): punto di riferimento nello scacchiere di mister Castorina, contrasti senza paura e anticipi prodigiosi, nella ripresa trova anche la via del gol che porta i liguri in vantaggio per 2-0 contro il Pordenone.

Mariani (Crotone): altra grande prova degli squaletti contro l'Ascoli, il classe 2001 non lascia spazi alle imbucate di Riccardi e mette una pezza dove può blindando il risultato.

 

CENTROCAMPISTI

Annone (Cosenza): poteva essere il goal del k.o., il suo, invece, a quanto pare, i compagni si rilassano un po' e finisce in pareggio. Prova a dare una mano alla squadra fino all'82°. Dalle stelle alle stalle.

Compagnon (Udinese): non è detto che bisogna, per forza, segnare per entrare nella 'Top 11'. Il ragazzo si dimostra preziosissimo nella tattica (non solo in questa partita) e nella sicurezza morale dei compagni. Va vicino al goal più volte e da il 'la' all'azione del goal del pareggio di Oviszach. 

Obleac (Frosinone): una partita dura ed ostica quella contro le 'streghe' di Benevento, e lui cosa fa? L'esorcizza stregandole. Avrà mica ascoltato, prima della partita, 'La danza delle streghe' di Gabry Ponte? Fatto sta che proprio quando sembrava tutto scritto, ecco la doccia fredda per i giallorossi campani. Dimostra di essere anche decisivo quando serve.

Seriani (Pisa): tre punti d'oro conquistati sul campo della Salernitana. Controlla bene un filtrante di Soldani e trafigge il portiere con un rasoterra dopo dieci minuti dal suo ingresso. Lucidità e concentrazione. 

ATTACCANTI

Colombo (Milan): sicuramente è lui il Mvp di questa giornata di campionato primavera, liquida la pratica brescia con estrema facilità grazie a una strepitosa doppietta.

Sapone (Crotone): nel maggiore momento di difficoltà a causa dell'uomo in meno, grazie ad una poderosa ripartenza decide il match contro l'Ascoli.

Pallecchi (Livorno): salva i suoi dalla sconfitta contro il cosenza con una grande doppietta

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Edoardo Calzola: dalla C a... UCA, con un sogno chiamato MLS