Milan

Empoli-Milan, le pagelle dei rossoneri: Kerkez instancabile, Olzer e Roback i più pericolosi!

Le pagelle del Milan

Nicolò Bravoco
02.05.2021 12:35

Jungdal 6,5: nonostante sia oggettivo il suo errore sul pareggio degli azzurri trasmette sicurezza al reparto difensivo compiendo delle ottime parate tutt'altro che semplici. 

Coubis 5,5: soffre il brevilineo Lipari e non partecipa quasi mai all'azione offensiva del diavolo.

Kerkez 6,5: le sue energie sembrano infinite dato che riesce a fare avanti e indietro continuamente sulla fascia di competenza senza praticamente commettere errori. Nel primo tempo impegna il portiere toscano con un un sinistro potentissimo dalla trequarti e, ad un quarto d'ora dalla fine, i crampi lo costringono ad uscire. Dal 75' Oddi s.v.

Di Gesù 6: fa da diga davanti al quartetto difensivo e risponde presente quando c'è da compiere delle chiusure.

Obaretin 6: il roccioso centrale rossonero non si fa superare dai giocatori offensivi dell'Empoli ma appare abbastanza disordinato quando ha la palla tra i piedi.

Fili 6: alla prima da titolare ha il compito di sostituire Michelis e riesce senza dubbio a non far sentire la sua mancanza. Fisicamente contiene bene il centravanti locale. Dal 71' Cretti 6: con la sua freschezza è pronto a fermare i nuovi entrati empolesi anch'essi con maggior energia.

Frigerio 6: la sua partita è prevalentemente difensiva ed ordinata, per questo non è protagonista di azioni degne di nota.

Robotti 6,5: prima da titolare in stagione anche per il centrocampista che si comporta egregiamente. Non si fa problemi a tentare il tiro e, nel primo tempo, ha l'opportunità di sbloccare il match da posizione ravvicinata ma spara alle stelle. Dal 60' Bright 6: buttato dentro nel miglior momento della formazione di Buscè, mette a disposizione la sua capacità di leggere le traiettorie di passaggio.

Roback 6,5: ottima partita dello svedese che con la sua velocità trova sempre lo spazio giusto per creare problemi all'Empoli. Il protagonista dell'azione del goal di Olzer è lui perchè con un'iniziativa personale arriva al tiro che Hvalic non blocca e che quindi lascia li per il tap-in del 10 rossonero.

Olzer 6,5: dialoga in maniera intelligente con i compagni ed è il primo a finire nel tabellino dei marcatori in quanto è lesto ad approfittare della ribattuta sul tiro di Roback. Dal 75' Saco s.v.

Capone 6: svaria alle spalle del riferimento centrale offensivo della formazione di Giunti e crea spazi interessanti per possibili inserimenti pericolosi dei compagni. Dal 60' N'Gbesso 6: in tandem offensivo con Roback riceve diversi palloni alle spalle della linea difensiva dei toscani che in un'occasione non lo chiudono e sono fortunati perchè il 19 rossonero trova la risposta dell'estremo difensore.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Empoli-Milan, le pagelle degli azzurri: Belardinelli a segno, male Klimavicius!