foto F.C. Pro Vercelli/Claudio Bellosta
Primavera 3

Pro Vercelli, Rizzo dopo l'esordio in C: "Mi ispiro ad Handanovic e sogno l'Inter"

Il portiere diciassettenne: "Un grazie a Lerda, Ronzani e Valentini"

27.12.2021 14:40

17 anni 3 mesi e 8 giorni, Matteo Rizzo, portiere classe 2004 della Pro Vercelli, è fino a questo momento il più giovane ad aver esordito nei professionisti. Una prima volta datata 18 dicembre 2021, nella sfida del girone A di serie C, contro il Mantova

“Ringrazio mister Lerda, ma soprattutto l'allenatore dei portieri Fabio Ronzani e Alex Valentini che mi hanno aiutato tanto, dandomi preziosi consigli, sostenendomi in un momento così particolare come la partita col Mantova -ha confessato Rizzo a Tuttosport- è stata una emozione unica, ma credo che mi ripaghi dai molti sacrifici fatti da sempre. I miei idoli? Handanovic e Neuer. Sogno nel cassetto? Sono tifoso dell'Inter, quindi un giorno mi piacerebbe esordire in A con i nerazzurri. Anche se-ha concluso il giovane portiere-non è coi sogni che si va lontano, ma col sacrificio quotidiano, con umiltà, determinazione, senza mollare mai”.

Giacomo Faticanti, l'X Factor della Roma sulle orme di De Rossi
Inter, futuro lontano da Milano per Satriano: tre possibili scenari