Hellas Verona

Hellas Verona, Corrent non vede l'ora di ripartire: “Ci faremo trovare pronti”

Il tecnico gialloblù a Hellas Verona Channel: “A Udine sarà una partita difficile”

Giacomo Mozzo
14.01.2021 17:10

Il tecnico della Primavera dell'Hellas Verona, Nicola Corrent, è intervenuto nel corso di Salotto Gialloblù, rubrica di Hellas Verona Channel. Il Mister dei giovani gialloblù non nasconde la gioia e l'entusiasmo per l'imminente ripresa del campionato, dopo un periodo di stop forzato che dura ormai da fine ottobre: «Il periodo appena trascorso si è rivelato sicuramente un’altalena di emozioni, con periodi di entusiasmo e altri in cui il morale era basso perchè non si sapeva quando si sarebbe ripreso a giocare. È stato importante dare obiettivi ogni giorno ai ragazzi, nonostante il campionato fermo. Ci sentiamo anche fortunati a riprendere: ci sembrava un sogno lontano. Non sarà di sicuro un problema avere impegni ravvicinati, anzi ci sarà l’occasione per tutti di mettersi in mostra e di proseguire nel percorso di crescita».

Subito una partita complicata per l'Hellas, che sabato alle ore 14:30 affronterà in trasferta l'Udinese: «Sappiamo che si tratta di una squadra forte, con giocatori di valore, e che sarà difficile fare risultato. Sarà una gara equilibrata, da alta classifica, ma ci siamo allenati molto bene e possiamo dire la nostra. Tutti i ragazzi saranno coinvolti, mi aspetto grande spirito di partecipazione dall'intero organico».

Corrent, infine, ribadisce con orgoglio la bontà del progetto che lui e il suo staff stanno portando avanti dalla scorsa stagione: «Ai ragazzi ho cercato di trasmettere una mentalità che non fosse rigida, dal momento che le partite sono dettate dalle più diverse variabili, che un giocatore deve essere in grado di interpretare. È mio compito tirare fuori il meglio da ogni ragazzo».

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: bagarre in vetta nell'A, Trotta e Oltremarini fanno il vuoto
Fiorentina, Chiorra verso Grosseto