Parma

Parma, l'emozione dell'esordio di Balogh a San Siro contro l'Inter

Balogh all'esordio in A alla Scala del calcio di Milano contro l'Inter

Simone Brianti
31.10.2020 20:09

Il Parma trova un punto importante su un campo difficile come quello dell'Inter. Mister Liverani ha stupito tutti perchè dal 1' ha lanciato, per la seconda partita consecutiva dopo la Coppa Italia, il difensore classe 2002 Botond Balogh

Il centrale Ungherese ha fatto un'ottima prova mercoledi contro il Pescara, attento e preciso nelle varie situazioni. La partita di oggi richiedeva ancor più mentalità e grinta vista il blasone dell'avversario. Balogh si è sistemato come terzo di destra in una difesa a tre inedita per Liverani. Inizio difficile per il ragazzo della Primavera, ma piano piano si è sistemato e ha tenuto botta contro gli attacchi dell'Inter. Si rischia in area di commettere un fallo da rigore atterrando Perisic, ma alla fine disturba Vidal tutto solo che non colpisce bene da due passi. Non si poteva chiedere tanto di più all'Ungherese, ma da queste partite si può e si deve crescere, giusto provarlo e la scelta alla fine ha anche pagato perchè il Parma torna in Emilia con un punto pesante. 

Primavera 2, i risultati della 4^ giornata
Arezzo, Zuppel spacca la partita. Primo gol nei professionisti