Udinese

Hellas Verona-Udinese, le pagelle dei bianconeri: Compagnon il migliore, Ianesi un po' in ombra

Le pagelle della squadra di Filippo Cristante

Giacomo Mozzo
07.03.2020 18:10

 

Gasparini 6,5: subito molto reattivo sulla conclusione di Yeboah dopo pochi secondi. Bravo e fortunato, sullo stesso attaccante gialloblù, in occasione del palo. Incolpevole sul gol.

Mazzolo 6: un primo tempo di estrema sofferenza contro l'indemoniato Corradini. Nella ripresa, prende le misure al diretto avversario e riesce anche a spingere con più continuità.

Kubala 6,5: fa buona guardia dalla sua parte e, con il suo sinistro educato, mette dentro l'area palloni invitanti per i compagni.

Palumbo 5,5: gioca la fase del match in cui i bianconeri soffrono maggiormente le scorribande gialloblù. Riesce a cavarsela in qualche modo, ma dopo un'ora di gioco Cristante lo richiama in panchina. (dal 59' Maset 6,5: il suo ingresso in campo riequilibra l'assetto tattico dell'Udinese. Bravissimo in un paio di chiusure difensive.)

Dzankic 6,5: uno dei migliori, quest'oggi, della retroguardia friulana. Tempestivo e un po' fortunato nella carambola sul palo colpito da Yeboah, pericoloso in occasione di alcune palle ferme nell'area avversaria.

Rigo 6: anche lui in difficoltà al centro della difesa. Con l'ingresso di Maset, può tornare nel proprio ruolo naturale, in mezzo al campo. All'ultimo respiro, impegna Ciezkowski con una grande conclusione.

Ballarini s.v.: esce troppo presto. (dal 21' Lirussi 6,5: molto mobile, svaria su tutto il fronte offensivo e dialoga bene con i compagni. Nei minuti finali, prima chiama Ciezkowski ad un grande intervento, poi colpisce la traversa con una bella iniziativa dal limite.)

Battistella 6,5: anche per lui una prestazione dai due volti, ma nella seconda parte della ripresa prende in mano il centrocampo e fa valere tutta la propria qualità.

Oviszach 6,5: fino al momento del gol si vede pochissimo, ma da vero attaccante è glaciale nella prima vera occasione che gli capita. Subito dopo, serve a Compagnon una palla solo da spingere in porta, ma Ciezkowski ha idee diverse.

Compagnon 7: il migliore dell'Udinese oggi. Sempre molto attivo, anche nei momenti di maggior difficoltà per i compagni. Ottimo l'assist per Oviszach, molti spunti interessanti. Peccato per la clamorosa occasione sciupata a tu per tu con Ciezkowski.

Ianesi 5,5: nel tridente schierato da Cristante è forse il meno in palla. Fatica ad impensierire il diretto marcatore e non si rende mai pericoloso. Una giornata storta che può capitare, all'interno di una stagione comunque ottima. (dal 59' Cum 6,5: anche il suo ingresso cambia le sorti del match. Molto bravo sul settore di sinitra, entra in diverse azioni offensive dei friulani.)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Milan-Brescia, le pagelle dei rossoneri: Colombo è un cecchino, in ombra Maldini