Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Juventus-Milan 4-1: superiorità netta dei bianconeri, rossoneri si allontanano dai playoff

Primavera 1, la cronaca live di Juventus-Milan

02.04.2022 00:30

Al campo sportivo "Ale&Ricky" di Vinovo va si sfidano Juventus e Milan, match valido per la 26^giornata del campionato Primavera 1. Match interessante tra i bianconeri ed i ragazzi di mister Giunti con entrambe le compagini in lotta per un piazzamento playoff: il Milan, dopo un mese di febbraio difficile, nelle ultime giornate sembra aver ritrovato la condizione giusta con la vittoria al Verona maturata prima della pausa nazionali e che lascia ben sperare. Dall'altra parte invece i ragazzi di mister Bonatti prima della sosta, sull'orlo dell'entusiasmo dopo il successo maturato in Youth League contro il Liverpool, sono tornati alla vittoria imponendosi per due reti ad uno  ai danni del Genoa. Il rendimento del Milan fuoricasa non è uno dei migliori: il Diavolo infatti lontano da Vismara ha portato a casa solamente 11 punti dei 36 a disposizione. Sarà sicuramente la sfida tra i due bomber di turno ovvero Chibozo e Nasti che sono attualmente appaiati a 11 goal in classifica marcatori a solamente 3 distanze dalla vetta comandata da Ambrosino. 

Seydou Fini, il talentino del Genoa nella Viareggio Cup 

CRONACA

0': comincia la partita: calcio d'inizio affidato al Milan.

1': inizio di partita interessante con entrambe le squadre che sono partite molto aggressive.

3': buona uscita dalla difesa dei bianconeri, cambio di gioco per Mulazzi che posizionato sull'out di destra vede Chibozo che però viene controllato bene dalla difesa di Giunti.

5': ottimo recupero di Gala che di prima intenzione serve Nasti, il numero 9 punta Savona scaricando poi per Tolomello che dal limite prova a calciare trovando una deviazione.

8': primo tiro in porta della partita firmato dalla Juventus, buona costruzione del centrocampo di casa con la palla che viene smistata sulla sinistra per Hasa, bravo il numero 7 ad accentrarsi improssivamente concludendo però in maniera inefficace in porta.

11' BRIVIDO PER IL MILAN: discesa imponente di Savona che arrivato sulla linea del fondo crossa in mezzo alla ricerca di Chibozo, palla che arriva sui piedi di Bosisio che non sa cosa fare e la passa a Desplanches, il numero 1 rossonero è comunque lesto a calciarla via.

12' ANCORA JUVE PERICOLOSA: azione cost-to-cost di Chibozo che cambia passo, arrivato al limite dell'area invece di cambiare gioco per Savona che era libero, decide di calciare in porta con la sfera di gioco che finisce a centrimetri dalla porta difesa da Desplanches.

15' TURCO CI PROVA MA DESPLANCHES DICE NO: ancora uno scatenato Savona che dopo essere avanzato sull'out di destra sventaglia in direzione di Turco, interviene male di testa Obaretin che la spizza involontariamente per la punta che va vicina alla sua sesta rete in campionato coordinandosi bene di collo piede ma Desplanches mura in calcio d'angolo.

18': la squadra di mister Bonatti sta chiudendo i rossoneri nella loro metà campo, scambio repentino tra Mulazzi e Omic con il numero 4 che sull'out di destra al limite dell'area cerca in mezzo con una palla bassa Hasa che però viene anticipato da Stanga.

22' TAP-IN DI CHIBOZO, JUVE AVANTI: ancora Juve che sfonda sull'out di destra, scambio tra Savona e Mulazzi con il numero 14 che con una serpentina supera due avversari tra cui Capone, tiro di esterno parato da Desplanches ma bravo Chibozo ad avventarsi e ribadire in rete. Dodicesima rete in campionato per il giocatore fresco di esordio con la nazionale del Benin.

24' CI PROVA DI GESU: rinvio lungo di Desplanches che arriva sui piedi di Capone, si accentra il numero 10 che sull'out di sinistra serve Di Gesu che calcia dal limite di prima intenzione trovando la risposta efficace di Senko

27' MIRACOLO DI SENKO: Milan che si sta allungando in maniera netta, scambio di Nasti che lascia l'iniziativa a Gala, bravo il numero 14 con una finta ad ingannare supera Nzouango calciando sul secondo palo ma si esalta Senko.

30' GOAL DELLA JUVENTUS, MILAN POCO ATTENTO: la chiave della partita per ora è la capacità da parte dei bianconeri di creare superiorità sulla fascia destra; in questo casa Savona viene trovato sull'out di destra al limite dell'area bravo il numero 2 a trovare sul secondo palo Bonetti che con un tap-in vincente batte Desplanches. Quinto assist in campionato per l'ex Spal.

35': ritmi alti della Juventus che in questo caso prova ad uscire centralmente, conduzione indisturbata di Muharemovic che a centrocampo viene steso da uno sgambetto di Nasti che si prende il primo giallo della gara. 

38': molta frenesia nella fase di impostazione per i ragazzi di Giunti, anche in questo caso lancio lungo irraggiungibile da Nasti che per ora, è stato uno dei più pericolosi.

40': due note tattiche per parte da segnalare: la prima è il grande lavoro in fase difensiva che dovrà fare anche Capone nel secondo tempo per raddoppiare su Savona, la seconda è il grande movimento da parte di Hasa che sta svariando.

44': impostazione sterile da parte del Milan che sta subendo la migliore condizione fisica e mentale dei padroni di casa.

FINE DEL PRIMO TEMPO

INIZIO DEL SECONDO TEMPO

46': primo squillo del neoentrato Mbangula che arrivato dal lato sinistro al limite dell'area, supera in velocità Stanga mettendo la palla in mezzo che però viene deviata in angolo da Bosisio.

47': Seconda frazione cominciata sulla falsa riga della prima, prova Hasa sull'out di sinistra a sfondare superando due avversari sullo stretto, rinvenisce su di lui Tolemello che lo ferma con le cattive: punizione dal limite.

50' TRIS DELLA JUVE: è entrato bene in partita Mbangula che prima punta Obaretin e poi lancia in profondità Chibozo, manca l'appuntamento con il tiro il numero 17 che corregge un controllo difettoso servendo di tacco Turricchia che dopo un taglio centrale calcia di prima intenzione incrociando bene, non può nulla Desplanches.

56': ci prova il Milan che sta cercando di reagire di fronte alla superiorità bianconera, prova Lazetic con un cross tagliato basso a trovare dall'altra parte Stanga che prova a calciare ma viene fermato da Hasa che nel mentre era rientrato in difesa a coprire.

60 CI PROVA LAZETIC, SENKO RISPONDE PRESENTE: passaggio sullo stretto di Capone che serve Lazetic, dal limite dell'area prova il serbo a coordinarsi ma la conclusione è preda di Senko.

63' CAPONE GOAL, MILAN IN PARTITA: brutto passaggio in fase di uscita di Nzouango, palla recuperata e servizio per Lazetic che copre bene la palla e serve Capone che calcia bene e batte Senkò.

69': fase di partita in cui la Juventus, forse per via della stanchezza, si sta disunendo: buon ingresso di Omoregbe e Di Gesù che stanno dando pochi punti di riferimento alla difesa dei padroni di casa.

71': prova la squadra di mister Bonatti a ripartire, lancio lungo sulla sinistra per Chibozo che rimonta Bosisio, il numero 17 prova ad accentrarsi e trovare il secondo palo ma la palla finisce larga.

77': nonostante una fase di difficoltà, la Juventus sta piano piano riprendendosi provando non più a dominare il gioco ma a coprire tutti gli spazi per poi ripartire. 

79' POKER DELLA JUVENTUS: gestione della palla precisa e ben calcolata della Juventus, palla che arrivata sulla sinistra a Rouhi che, dopo aver dialogato con Chibozo, entrato in area di rigore serve Savona che dopo l'ennesimo taglio interno, batte in uscita Desplanches.

84': siamo ormai alle battute finali del match, la Juventus sta per portare a casa 3 punti pesantissimi per quanto riguarda la zona Playoff.

87': Milan vicino allo stop dopo la bella vittoria maturata prima della sosta delle nazionali contro il Verona.

89' CI PROVA EL HILALI: tiro improvviso del numero 11 che in posizione ravvicinata impegna Senko.

93' FINISCE IL MATCH: troppa Juventus per questo Milan, i bianconeri si impongono per 4-1 ai danni dei rossoneri dopo una partita a tratti a senso unico.

 

 

 

IL TABELLINO DI JUVENTUS-MILAN

Marcatori: 22' Chibozo (J), 30' Bonetti (J), 50' Turricchia (J),63' Capone (M), 79' Savona (J)

Juventus: Senko; Savona, Turricchia, Omic, Nzouango, Hasa, Bonetti(71' Rouhi), Muharemovic, Mulazzi(61' Fiumanò) Chibozo(81'Strijdonck) Turco(45' MbangulaA disp: Scaglia; Daffara, Citi, Rouhi, Fiumanò, Dorattiotto, Solberg, Ledonne, Mbangula, Sekularac, Strijdonck, Maressa. All: Andrea Bonatti

Milan: Desplanches; Obaretin, Di Gesu, Nasti(45' Lazetic), Capone(65' El Hilali) Bosisio, Tolomello(53' Eletu), Stanga(81' Camara), Gala, Roback(65' Omoregbe) Bozzolan. A disp: Nava; Pseftis, Nsiala, El Hilali, Camara, Foglio, Omoregbe, Bjorklund, Lazetic, Rossi, Piantedosi, Eletu. All: Federico Giunti

Ammoniti: Nasti (M),Bosisio(M)

Arbitro: Sig.Di Graci sez.Como

Assistenti: Sig. Pascali sez.Bologna, Sig.Spagnolo sez.Reggio Emilia.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Conti, Palomba e Zallu: primo contratto da professionisti col Cagliari