Genoa

Genoa-Atalanta, le pagelle dei rossoblù: Buksa e Corci trascinano il Grifone, a Bornusozov bastano due minuti

Le pagelle dei giocatori del Genoa

19.12.2021 15:20

Corci 7 Partita sontuosa dell'estremo difensore del Grifone, che in più occasioni tira giù la saracinesca e nega la gioia del gol agli attaccanti avversari. Da sottolineare in particolare il tocco sul tiro da fuori area di De Nipoti, spinto sul palo, e la parata in tuffo qualche minuto più tardi sul tentativo di Oliveri.

Gjini 6 Attento in fase difensiva, dove chiude bene sulle avanzate delle due punte nerazzurre; di tanto in tanto si propone anche in avanti, dove però non riesce a mettersi in mostra e a partecipare alla manovra con i compagni.

Marcandalli 6,5 Si rende protagonista non solo di grandi interventi difensivi, in particolare su De Nipoti, ma anche di alcuni lanci lunghi interessanti. Suo, ad esempio, il passaggio a liberare Accornero per la prima grande occasione della gara.

Bolcano 6 Buona prestazione anche da parte del difensore centrale classe 2003, che come i compagni è molto abile nel limitare la manovra offensiva dell'Atalanta. Un paio di interventi salvavita nel corso del primo tempo impediscono a Renault di rendersi davvero pericoloso.

Dellepiane 6,5 Parte un po' a rilento il capitano del Grifone quest'oggi, complice anche l'avvio aggressivo in fase di spinta di Renault. Nel corso della ripresa si affaccia con maggiore frequenza in avanti, tanto da servire a Buksa il pallone buono per l'1-0.

Sadiku 6 Gara difficile da gestire per il classe 2002, che a centrocampo ha dovuto lottare contro avversari di tutto rispetto. Nonostante qualche errore e qualche difficoltà, però, interpreta bene la partita, uscendo alla fine vincitore da questo scontro.

Biaggi 5,5 Cerca di fare da anello di congiunzione tra centrocampo e attacco, ma commette diversi errori in fase di impostazione. La grande prestazione di Scalvini e Cittadini gli rende difficile riuscire a servire bene i compagni di squadra, anche su calcio piazzato.

Boci 6 Cresce parecchio con il passare dei minuti l'esterno italo-albanese, che soprattutto nel finale di gara rende le cose davvero complicate per la difesa avversaria. Molto bravo anche in fase difensiva: arretra spesso per dare una mano ai compagni.

Accornero 6 Si fa vedere a sprazzi, alternando grandi incursioni a momenti in cui si aliena dalla partita. Fa però vedere tutte le sue qualità dopo il gol del vantaggio, quando l'Atalanta, riversata in avanti, lascia più campo libero dietro.

Buksa 7 Senz'ombra di dubbio il più pericoloso in campo tra le fila del Genoa. Sblocca la gara con un gran tiro di sinistro sul primo palo, sorprendendo Sassi; nel corso dei minuti successivi si intestardisce più volte e cerca di siglare la doppietta, ma senza fortuna. (Dal 90' Bornosuzov 7 Bastano due minuti all'attaccante bulgaro per mettere la firma sul tabellino dei marcatori: a tu per tu con Sassi non sbaglia e mette in cassaforte il successo del Genoa.)

Bamba 5,5 Bravo in fase di pressing l'italo-ivoriano, che pure dialoga bene con i compagni. È però troppo poco incisivo nell'ultimo terzo di campo: pochissimi i passaggi chiave e nessun tiro in porta, complice anche la buona prova del terzetto difensivo dell'Atalanta. (Dal 67' Boiga 6 Ingresso inizialmente opaco per il classe 2002, che non riesce a rendersi davvero pericoloso. Nel finale di gara, però, si libera bene della marcatura e serve un pallone al bacio per il gol del definitivo 2-0.)

Primavera 2A, Udinese-Cremonese 0-0: vince l'equilibrio al 'Capocasale'
Genoa-Atalanta, le pagelle dei nerazzurri: buona prova della difesa, ma troppi gli errori in avanti