Fiorentina

Fiorentina-Roma, le pagelle della viola: vittoria che passa dai piedi di Pedro e Duncan

Le pagelle della Fiorentina

Cataldo Simone
28.09.2019 18:34

Brancolini (6): per lunghi tratti della gara spettatore non pagante. Nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa non riscontra difficoltà. 

Dalle Mura (6,5): attento in fase difensiva ed allo stesso tempo decisivo con le proprie sgroppate sulla fascia di competenza. Molto bravo nell'uno contro uno. 

Chiti (6,5): lui come i suoi compagni di reparto hanno confrmato quanto fatto nelle scorse uscite. Solidità la parola d'ordine del difensore centrale, il quale raramente ha sbagliato i disimpegni e gli interventi. Dal 86' Chiti (Sv). 

Ponsi (7): molto propositivo, spesso si trova al ridossi dell'area ed accompagna le azioni della sua squadra. Sfiora il gol con un tiro al volo dal limite dell'area. Dal 71' E.Pirozzi (6,5): entra e chiude la pratica Roma, spiazzando il portiere con un colpo sotto. 

Simonti (6): combatte nel mezzo del campo offrendo tanta qualità è un vero e proprio guerriero. Continua a correre fino all'ultimo istante di gara. 

Hanuljak (6,5): le manovre dei viola partono dai suoi piedi. Buon lavoro in fase d'interdizione, spesso manda in porta i suoi compagni. 

Duncan (7): l'ex Liverpool risulta decisivo anche in questa giornata; non solo trova un gol di rara fattura, ma riesce spesso a creare occasioni gol, rischiando di cambiare il parziale. Dal 82' Bianco (Sv) 

Lovisa (6,5): Bravo nell'accompagnare la fase offensiva dei viola, diverse volte prova la conclusione personale senza essere fortunato. Dal 82' Kukuvec (Sv)

Montiel (7): il gioiellini francese conferma le sue qualità tecncihe elevatissime, mettendo in difficoltà per tutta la gara la difesa romanista. Trova l'assist del 3-0 per Pirozzi: 

Koffi (6,5): lavora molto per i propri compagni, servendo i compagni di reparto in più occasioni, trovando l'assist per il gol del vantaggio. Purtroppo il suo spirito di squadra non lo aiuta sotto porta. 

Pedro (7,5): sarà anche un fuori quota, ma la sua umiltà con la quale scende in campo è da campione. Con il gol conferma la sua freddezza sotto porta e nel resto della gara sfiora in più occasioni la doppietta personale. Dal 71' N.Pirozzi (Sv) 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Colley raggiunge la vetta, salgono Piccoli, Bianchi e Pavone
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend