x

x

Stefano Sanderra

Il post di auguri “Buon compleanno mister Sanderra!”, scritto dalla Lazio venerdì sui social ufficiali, rappresentava già un indizio di non poco conto. Il tecnico della Primavera ha compiuto 57 anni. Tuttavia, il vero regalo non è stato solo il messaggio su Instagram, ma sarà il nuovo contratto da firmare a breve con il club biancoceleste. L'accordo non è in discussione ma l'intesa è totale e una volta rientrato dalle vacanze - si legge sul Corriere dello Sport - firmerà un biennale che lo legherà alla società fino al 30 giugno 2026.

Lazio Primavera avanti con Sanderra

Stefano Sanderra è giunto alla scadenza del suo precedente contratto, ma il suo valore è stato riconosciuto appieno dalla dirigenza, soprattutto alla luce delle sue recenti prestazioni alla guida della squadra. Nell'ultima stagione, Sanderra ha portato i baby biancocelesti, neopromossi, fino alla semifinale scudetto: un traguardo che ha superato le aspettative e ha messo in luce le sue capacità di gestione e sviluppo dei giovani prodotti del vivaio laziale.

Stefano Sanderra
Stefano Sanderra sarà ancora l'allenatore della Lazio Primavera

Un risultato che è stato particolarmente significativo, considerata la competitività del campionato Primavera 1, da neopromossa, e la qualità degli avversari. La sua abilità nel motivare i giocatori e nel creare un gruppo coeso ha giocato un ruolo fondamentale per gli ottimi risultati conseguiti nel corso della stagione. 

Vicino anche il primo acquisto

Nel frattempo, la Lazio si è mossa parallelamente anche sul mercato, con l'obiettivo di garantire a Sanderra dei rinforzi in vista della nuova stagione. La prima operazione in tal senso sarebbe già stata definita e porterebbe in biancoceleste un giovane prospetto in arrivo dalla Spagna: si tratta del jolly offensivo Cristobal Muñoz Lopez, cresciuto nella cantera del Barcellona. Il giovane, nato nel 2005, dovrebbe inizialmente essere aggregato alla prima squadra per il ritiro estivo, per poi andare a completare la rosa della Primavera biancoceleste.

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. Il comunicato
Bologna, quale futuro per Raimondo? Possibile un nuovo prestito