Atalanta

Atalanta-Roma, le pagelle dei bergamaschi: male la retroguardia e poco squadra in avanti. Traorè cambio azzeccato

Le pagelle dell'Atalanta

Francesco Curati
29.01.2020 14:16

VUOI ACQUISTARE L'ALMANACCO DE " LA GIOVANE ITALIA E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

LEGGI LA CRONACA DI ATALANTA-ROMA!

Gelmi 5,5: gara senza particolari sbavature, eccezion fatta per il terzo gol gialloroso in occasione del quale poteva fare meglio. 

Bergonzi 5,5: positivo in fase di possesso dove costringe gli attaccanti giallorossi ad abbassarsi, meno efficace dietro nel contenere un cilente difficile come D'Orazio.

Okoli 5: non impeccabile nella marcatura di Tall in occasione del primo gol, soffre insieme a tutta la linea difensiva le transizioni offensive giallorosse.

Guth 5,5: pericoloso in zona offensiva sui calci piazzati, in netta difficoltà nella marcatura di un ottimo Tall e nella lettura delle giocate talentuose di Riccardi.

Brogni 5: gioca una partita sufficiente, fino al sanguinoso pallone perso che porta all'1-3 di Simonetti e alla chiusura della gara. 

Gyabuaa 5,5: nonostante la tanta corsa e l'impegno appare troppo compassato e non ai livelli di quantità e qualità ai quali ci ha abituato.

Da Riva 5,5: vertice basso in fase di possesso del centrocampo di Brambilla, non va oltre il semplice compito asssegnato (dal 58' Panada: prova a dare qualcosa in più in termini di geometrie e fisicità, senza però cambiare la storia della gara).

Cortinovis 6: non trova mai la giocata vincente per mandare in porta i compagni, ma è uno dei pochi a tentarla (dal 73' Ghislandi 6: fa il suo ingresso in un momento di assoluta difficoltà per l'Atalanta e non riesce a cambiare marcia).

Colley 6,5: tra ii più intraprendenti dei suoi, prova a mettere in diifficoltà la difesa giallorossa nell'uno contro uno, creando le migliori opportunità per i ragazzi di Brambilla (dal 90' Kobacki: S.V)

Piccoli 6,5: sempre ben controllato dai centrali giallorossi e quasi mai pericoloso. Ad inizio ripresa fallisce il gol del pareggio sul preciso assist di Colley. Freddo nella realizzazione del rigore del momentaneo 1-2.

Cambiaghi 5: non in grande giornata il capitano nerazzurro che non riesce mai a trovare la giocata che possa dare la scossa. (dal 58' Traorè 7: il suo ingresso cambia marcia all'attacco nerazzurro e con le sue percussione palla al piede mette in crisi Calafiori e la retroguardia giallorossa. Da una di queste nasce il calcio di rigore poi trasformato da Piccoli).

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Atalanta-Roma, le pagelle dei giallorossi: exploit Simonetti, squadra quasi perfetta