Sampdoria

Sampdoria, Tufano: "Pronti a ripartire, abbiamo lavorato più sul singolo"

La Sampdoria Primavera si prepara in vista della ripresa del campionato

20.01.2021 17:32

Il campionato Primavera 1 sta finalmente per ricominciare, dopo la snervante attesa degli appassionati e degli addetti ai lavori. Una squadra che vorrà trovare dei risultanti dopo una partenza deludente è la Sampdoria di Felice Tufano, che con solo un punto, frutto di un pareggio e due sconfitte, occupa la terz'ultima posizione in classifica alla pari di Torino e Cagliari Under 19.

Ai microfoni di Samp TV, la rete sociale ufficiale dei blucerchiati su Youtube, si è espresso proprio il tecnico della Primavera. Ecco le sue parole:

"Finalmente si riparte con la voglia, la determinazione e con la certezza di voler fare un campionato di buon livello. I risultati ci avevano penalizzato nelle prime tre gare giocate, ma le prestazioni erano state di un altro livello. Molto spesso il risultato non ci aveva premiato in questo senso. Oltre alla voglia di ripartire dovuta a questo periodo complicato, c'è la voglia di riscattare l'avvio un po' traballante.

Bisogna fare i complimenti alla società che ci ha permesso di non fermarci mai, anche solo per quanto riguarda gli allenamenti. È stata una cosa nuova, una gestione anomala che siamo riusciti a ottimizzare con lo staff al 100% facendo un lavoro, secondo me, straordinario. Ci siamo dovuti arrangiare in gruppi, più o meno numerosi, fino a ritrovare poi tutte le componenti della rosa. Devo dire che la qualità del lavoro non è mai scemata, la voglia dei ragazzi non è mai venuta meno. Nonostante venisse a mancare la partita tutti hanno sempre avuto lo stimolo di migliorare quotidianamente. Per questo abbiamo tanta voglia di ritornare in campo per dimostrare la bontà di tutto quello che è stato fatto e la qualità con cui è stato portato avanti un discorso di formazione. In condizioni normali, l'attenzione cade sulla gara, soprattutto negli ultimi giorni della settimana. In questa situazione, invece, siamo andati a toccare degli aspetti più sul singolo che spesso, anche inconsciamente, si tralasciano. Ora la curiosità e la voglia di vedere se queesto porterà beneifici nelle gare di campionato è tanta.

Il campionato ci metterà davanti a una serie di gare ravvicinate, in più con il turno degli ottavi di finale di Coppa Italia. Sarà un calendario molto compresso, soprattutto nei primi due mesi in cui avremo poco tempo da dedicare all'allenamento in sè, piuttosto che alla preparazione della gara. In virtù di quello che abbiamo fatto, comunque, la speranza è quella di arrivare alla prossima giornata pronta. I ragazzi ci hanno dato buoni segnali in questo senso, impegnandosi a dare il meglio di sé."

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Munteanu guadagna un paio di posizioni
Empoli, molte società su un giovane azzurro